Come fare la crostata senza stampo: un trucco geniale ti salverà

Come fare la crostata senza stampo? Non è impossibile, ma per non sbagliare dovrete conoscere un semplice trucco! Non crederete ai vostri occhi.

La crostata è il dolce classico che preparavano le nostre nonne la domenica, c’è chi mantiene ancora questa tradizione e decide di prepararla a casa. Solitamente va a ruba, finisce in un battibaleno, è davvero irresistibile, fragrante e friabile, indipendentemente da come si decide di farcire.

Ma se non avete lo stampo per crostata noi vi sveliamo un trucco infallibile che vi permetterà di cuocere la crostata realizzando la classica forma.

Crostata senza stampo
(Canva photo)

Potrebbe accadere di non avere in casa lo stampo per crostata e quindi si pensa di cambiare ricetta e puntare su altro, ma non è così. La crostata si può preparare comunque, basterà conoscere un trucco infallibile e soprattutto alla portata di tutte, anche per quelle mamme meno esperte o che si cimentano per la prima volta alla preparazione della crostata.

Come fare la crostata senza stampo con un semplice trucco

Nonostante non abbiate lo stampo per crostate noi siamo qui a svelarvi un trucco infallibile che vi permetterà di preparare a casa in pochissimi minuti la crostata.

In questo modo non avete nessuna scusa per non preparare la crostata. Il trucco che vi stiamo per svelare potrebbe esservi di aiuto quando non avete la misura dello stampo adatto alla ricetta o vi rendete conto che lo stampo che avete si è rovinato.

Crostata senza stampo
(Canva photo)

Dopo aver preparato l’impasto della pasta frolla, lo fate riposare in frigo, poi potete stenderlo tra due fogli di carta forno.

Adesso in mancanza dello stampo, procedete così, prendete 2/3 della pasta frolla e stendete su un piano da lavoro leggermente infarinato e ricavatene un disco rotondo, questa sarà la vostra base.

Potete aiutarvi con la base di un piatto da portata, la dimensione la scegliete voi, dipende dalla ricetta che state seguendo.

LEGGI ANCHE -> Crostata al cioccolato dura dopo la cottura? Ecco gli errori commessi!

Prendete il rotolo di carta forno alleata in cucina, adagiatelo sulla teglia, quella che solitamente avete in forno e poggiate la base di pasta frolla e con i rebbi di una forchetta foratelo un pò e distribuite un pò di marmellata, cioccolata o confettura.

Il trucco sta nel lasciare libero i bordi liberi, circa 1 cm e mezzo. Un terzo della pasta frolla la rimpastate e realizzate le losanghe, che andrete ad adagiate sulla base, fissandole bene ai lati.

LEGGI ANCHE -> Strisce per crostata: con i trucchi della nonna sarà molto più semplice

Rimuovete delicatamente gli eccessi di pasta. Inumidite i bordi con un pò di acqua e con la pasta frolla rimasta formate il bordo. Basterà formare un filone, che sistemerete lungo tutto il bordo. Sigillate bene ai bordi e fate cuocere in forno la crostata. Dopo la cottura sfornate e servite la crostata non appena si sarà raffreddata.

Non è poi così difficile preparare la crostata senza stampo.