Strisce per crostata: con i trucchi della nonna sarà molto più semplice

Scopri i trucchi per poter realizzare alla perfezione le strisce per crostata, solo così servirai un dessert da vero pasticciere.

La crostata è tra i dolci casalinghi che riscuotono gran successo, perfetta da gustare a colazione con una tazza di latte o a fine pasto. La preparazione di per se non è così complessa, ma con dei semplici trucchi e astuzie si potrà servire un dessert a dir poco gustoso e fragrante.

C’è chi la preferisce al cioccolato, alla crema, con ricotta e gocce di cioccolato, con confettura o marmellata. Non solo anche la preparazione della pasta frolla potrebbe essere diversa, senza butto, senza uova, al cacao, alla nocciola, c’è l’imbarazzo della scelta. Indipendentemente dal gusto la preparazione delle strisce è uguale.

Ma dopo tutta la preparazione e prima di infornare la crostata si decora il dolce con le classiche strisce, non sempre facili da realizzare.

Noi di Mammeincucina vi sveliamo i trucchi della nonna per poter realizzare a casa in pochissimi minuti le strisce per crostata perfette.

LEGGI ANCHE -> Crostata al cioccolato dura dopo la cottura? Ecco gli errori commessi!

Strisce per crostata con i trucchi della nonna

La crostata si può decorare anche diversamente senza strisce, ma con decorazioni a base di pasta frolla, magari con fiori, cuori. Il problema che molte hanno in cucina è realizzare delle strisce di pasta frolla perfette senza crepe e che non si rompono mentre si mettono sulla crostata.

Noi vi sveliamo i trucchi per poterle realizzare alla perfezione. Alla base di tutto è importante, fondamentale realizzare una buona base di pasta frolla, scopri alcuni semplici trucchi e non sbaglierete.

Strisce crostata trucchi
(Canva photo)

Dopo aver preparato la pasta frolla, va fatta riposare in frigo per almeno mezz’ora così si rassoderà per bene. Trascorso il tempo la stenderete non sul piano da lavoro ma su un foglio di carta forno e coprirete con un altro. Con il mattarello stendete e non c’è il rischio che l’impasto si attacchi al mattarello, accade spesso!

Tenete presente che lo spessore dell’impasto dovrà essere di almeno 3 mm, con un taglia pasta ricavate le strisce. Per una crostata non solo buona ma anche bella a vedersi, è realizzare le strisce della stessa dimensione oltre che lo spessore.

Aiutatevi da un foglio di carta, o da un righello. Nel primo caso ritagliate la carta, facendo finta che fossero le strisce e poi adagiate sulla pasta frolla e con la rotella tagliate. Nel secondo con il righello misurate le strisce, lo spessore dovrà essere di 1,5 cm, così le strisce saranno tutte uguali. Adesso si che le strisce potete posizionarle sulla crostata farcita, scegliete voi come,  ad intreccio oppure no.

Ad intreccio sono molto più belle, basterà prendere 4-6 strisce, dipende dalla grandezza della crostata, devono essere in proporzione al dolce. Adagiatele in verticale sulla crostata, garantendo la stessa distanza, piegate su se stesse le strisce dispari, quindi la prima, la terza e così via, per evitare che si attacchino, spolverate pochissima farina sulle strisce.

Posizionate altre strisce nel senso orizzontale, la prima la metterete a metà della crostata, delicatamente senza far rompere le strisce, abbassate le strisce verticali che prima avete ripiegato, noterete così che le strisce ad intreccio saranno perfette.

Non potete che alzare le strisce pari verticali, posizionate un’altra striscia nel senso orizzontale, ma ripiegate sempre le strisce come suggerito sopra. Non appena avrete terminato infornate la crostata.

LEGGI ANCHE -> Crostata che si rompe in cottura: ecco il trucco infallibile da conoscere

Se avete poco tempo, al soluzione più rapida è mettere le prime strisce nel senso orizzontale, partendo dal bordo, dovrete sempre posizionare le strisce parallele tra loro. Proseguite con quelle verticali e poi adagiate sulla crostata.

Ma non perdetevi il consiglio d’acquisto, se volete potete provare con il reticolo taglia pasta, così ritagliate in modo diverso e senza sforzo la pasta frolla. Certo che non potrete ottenere lo stesso risultato delle strisce!

Il consiglio di Mammeincucina: reticolo tagliapasta per crostata

Caratteristiche:

  • Ottimo per ritagliare velocemente e senza sforzo il reticolo di pasta per ricoprire le crostate
  • Provvisto di un inserto removibile per trasferire con facilità il reticolo sulla torta
  • Prodotto in plastica resistente
  • Lavare sotto acqua corrente con un detergente e lasciar asciugare
  • Non lavare in lavastoviglie

Prezzo Di Listino:
14,00 €

Nuova Da:
14,00 € In Stock
acquista ora