Gli USI inaspettati della CARTA FORNO che devi conoscere

carta forno
(Freepik photo)

Non tutte sanno che la carta forno si può utilizzare in modo diverso in cucina, ecco i trucchi utili per usarla al meglio.

La carta forno è indispensabile in cucina non dovrebbe mai mancare, è davvero utile, un alleato per tutte noi mamme. Siamo solite utilizzare la carta per rivestire la leccarda da forno prima di adagiare il cibo che va cotto in forno. Ma noi di Mammeincucina vogliamo svelarvi alcuni trucchi sull’utilizzo della carta forno che possono tornarvi utili in cucina, non solo quando preparate alcune pietanze! Se siete curiose leggete attentamente.

LEGGI ANCHE->Come fare le PATATINE FRITTE PERFETTE: 4 trucchi per renderle croccantissime

CARTA FORNO: gli usi inaspettati

Si sa che in cucina la carta forno non dovrebbe mai mancare, ma si utilizza sempre allo stesso modo, ma ci sono degli usi inaspettati che forse dovrete conoscere. Solo grazie a queste astuzie potete utilizzare la carta forno in tanti modi che neanche immaginate.

Pesce fresco
(Freepik photo)

La carta formo è utilissima ogni volta che dobbiamo preparare le torte che vanno cotte in forno oppure che vanno fatte raffreddare in frigo o freezer. Si mette alla base dello stampo così che va ad isolare l’impasto dalla teglia o tortiera e non si attaccherà alle pareti e superfici.

Non solo anche quando vi cimentate in preparazioni di pizze, pane e torte salate la carta forno è indispensabile, soprattutto quando non si vuole ungere lo stampo o la teglia. Ma non tutte le mamme sanno che la carta forno è molto utile ed efficace non solo come visto sopra scopriamo gli usi straordinari.

Non avete la sac-à-poche? La carta forno torna in vostro aiuto, basta realizzare un imbuto con la carta e così riuscirete a versate la farcitura. Dopo aver farcito, decorato butterete tutto e non dovrete lavare nulla. Non dovrete fare altro che ritagliare un quadrato di carta, poi basterà piegarlo in modo da formare un triangolo e avvolgetelo su se stesso per il lungo. Prestate attenzione a piegare i lembi e otterrete così la sac à poche.

Inoltre se volete cuocere al cartoccio la carne o il pesce la carta forno non può mancare. Mettete in teglia la carta forno, adagiate il cibo da cuocere, distribuite spezie e aromi e poi avvolgete il cibo da cuocere, ma dovrete utilizzare lo spago da cucina così sigillate bene il tutto, poi con uno spiedino fate dei piccoli fori e procedete alla cottura.

Dovete congelare alcuni cibi? Ecco come fare potete utilizzare la carta forno per congelare la carne come cotolette, hamburger, pasta fatta in casa o delle verdure. Basterà avvolgere il tutto per bene nella carta forno e sigillare bene i bordi. Poi dopo aver fatto congelare il tutto, potete trasferire il cibo in sacchetti per alimenti e riporre nuovamente nel freezer.

LEGGI ANCHE->Test personalità: dimmi qual è il tuo PIATTO INTERNAZIONALE PREFERITO e ti dirò chi sei

Non solo in cucina, se avete delle padelle e pentole impilate per evitare che si possano graffiare la carta forno entra in gioco. Basterà ritagliare un pezzo e coprire il fondo delle pentole. Solo così proteggerete soprattutto quelle realizzate in materiale antiaderente che possono graffiarsi facilmente. Stesso discorso vale per le teglie e pirofile da forno.

Un ultimo piccolo trucco che forse ti lascerà a bocca aperta la carta può essere un’alleata per lucidare l’acciaio, non solo il lavello, piano cottura, rubinetti e pentole. Dopo la normale pulizia potete asciugare con la carta forno che rilascia uno strato di paraffina che fa scivolare l’acqua così da lasciare le superfici pulite a lungo.

Non ci credete ancora! Provate anche voi.