Crocchette di patate più gustose del solito, solo se aggiungerai questo!

Le crocchette di patate sono sempre gradite, ma nessuno vi ha detto che se aggiungete questo ingrediente saranno più buone.

Le crocchette di patate sono sempre gradite a tavola, perfette da servire come sfizioso antipasto insieme alle frittelle, olive ascolana o scamorza fritta. Non possono mancare quando si prepara la pizza, l’abbinamento perfetto che tutti si aspettano!
Si preparano facilmente e in pochissimo tempo, riscuote sempre gran successo a tavola, soprattutto i piccoli ne vanno ghiotti!

Ma nessuno vi ha detto che se aggiungete un solo ingrediente alla ricetta base servirete delle crocchette da leccarsi i baffi! Anche se secondo la tradizione napoletana nelle crocchette di patate o crocchè ci vuole solo la mozzarella! Ma siamo sicure che questa versione riscuoterà gran successo a tavola!

LEGGI ANCHE-> LE SFINCI DI ZUCCA di “Giusina in cucina”

Crocchette di patate con ingrediente segreto

Se hai degli ospiti a cena o a pranzo e non vuoi rinunciare all’antipasto, perchè tutti se l’aspetteranno, non devi fare altro che scoprire questa ricetta. E’ la classica ricetta delle crocchette di patate ma con l’aggiunta del bacon, che le renderà ancor più invitanti. Ecco la ricetta da seguire!

Crocchette ingrediente segreto
(Canva photo)

Per la preparazione delle crocchette di patate occorrono, le patate a pasta bianca, uova,  albumi, mozzarella o fiordilatte, formaggio grattugiato, pepe, prezzemolo, sale, farina, pan grattato, olio di semi per friggere e bacon a dadini, il nostro ingrediente segreto.

Basterà procedere in questo modo, lavate le patate e fatele cuocere in una pentola con abbondante acqua e lasciate cuocere per un tempo di circa 40 minuti, mi raccomando scegliete patate della stessa dimensione, così da garantire una cottura omogenea.

Scolatele, rimuovete la buccia, ecco come farlo in pochi secondi se senza scottarsi, schiacciate con una forchetta o schiacciapatate e mettete in una ciotola, aggiungete le uova, il formaggio grattugiato, il pepe, prezzemolo tritato, il sale. Amalgamate per bene gli ingredienti con una forchetta.

Mettete in un piatto la farina, in un altro l’albume sbattuto e in un altro il pangrattato. Formate con l’impasto le crocchette, schiacciate al centro e mettete un pò di fiordilatte e bacon, chiudete per bene e passate prima nella farina, poi nell’albume ed infine nel pangrattato. Adagiate i crocchè in un vassoio e mettete in frigo per un paio di ore.

Trascorso il tempo mettete abbondante olio di semi di arachide o di girasole alto oleico e fatelo riscaldare, friggete poche crocchette alla volta e man mano le togliete con una  schiumarola.

LEGGI ANCHE ->  Focaccia super soffice grazie a questo ingrediente segreto

Adagiate su un piatto da portata con carta assorbente da cucina, lasciate asciugare per bene e poi servite calde con un pizzico di sale.

Se optate per la mozzarella, ricordate di farla asciugare un pò in frigo perchè rispetto al fiordilatte lascia più liquidi che potrebbero compromettere la buona riuscita delle crocchette.