LE SFINCI DI ZUCCA di “Giusina in cucina”

    SFINCI DI ZUCCA
    (Canva photo)

    La ricetta “minino sforzo, massima resa” di Giusina che portentosa ci allieta ai fornelli fornendoci ogni giorno utili consigli e ricette a portata di mamma deliziose e facili. Oggi vi proponiamo le sue sfinci, non sono altro che delle prelibate frittelle di zucca, ma speciali! 

    La zucca regala dolcezza e umidità ed è per questo molto versatile servita salata ma soprattutto dolce! Giusina è proprio per questo che ha voluto regalarci una ricetta a base di zucca da leccarsi i baffi, dal colore dorato!

    LEGGI ANCHE -> FRITTELLE DI PANE RAFFERMO e uvetta: la ricetta del riciclo economica

    Sfinci di zucca di GIUSINA BATTAGLIA

    Un antipasto fatto in casa perfetto, unico nel suo sapore e velocissimo, a fine cottura si rotolano nello zucchero e a noi solo a guardarle ci viene fame! 

    SFINCI DI ZUCCA
    (Canva photo)

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 20 minuti

    Tempo di lievitazione: 1 ora

    Tempo di cottura: 5 minuti

    Tempo totale: 1 ora e 25 minuti

    Ingredienti: 

    • 500 g zucca
    • 500 g farina
    • 10 g lievito di birra
    • 750 g acqua
    • q.b. uva passa
    • q.b. zucchero
    • q.b. cannella (facoltativa)

    LEGGI ANCHE -> MUFFIN CON CUORE ALLA MARMELLATA super golosi e facili da preparare

    Preparazione:

    1. Per prima cosa puliamo la zucca e le stiamola in acqua senza aggiungere sale. Una volta che sarà cotta scoliamola, conserviamo l’acqua di cottura, frulliamola con un mixer ad immersione, lasciamola raffreddare.
    2. Prendiamo una terrina bella capiente e all’interno sciogliamo il lievito di birra nell’acqua di cottura della zucca, mettiamo in una ciotola la purea di zucca, la farina, cominciamo a lavorare l’impasto. Aggiungiamo via via anche il lievito. Quando l’impasto sarà bello omogeneo aggiungiamo l’uvetta secca. Lavoriamo l’impasto fino ad ottenere una panetto bello morbido. Copriamo e lasciamo lievitare per un’ora in luogo caldo. 
    3. Prendiamo una padella antiaderente bella ampia, aggiungiamo l’olio, lasciamolo scaldare fino ad una temperatura di 170°, immergiamo l’impasto a cucchiaiate, fino a doratura. Scoliamo le nostre sfinci su carta assorbente da cucina e poi rotoliamole nello zucchero.