FRITTELLE DI PANE RAFFERMO e uvetta: la ricetta del riciclo economica

    frittelle pane raffermo
    Adobe Stock photo

    Le frittelle di pane raffermo ed uvetta sono una ricetta del riciclo squisita ed economica: ideale per smaltire il pane secco.

    Se avete del pane secco e non sapete cosa farne ecco una ricetta del riciclo per smaltirlo in modo goloso ed intelligente. Le frittelle di pane raffermo ed uvetta sono un’idea alternativa per utilizzare il pane avanzato.

    Vi serviranno pochi ingredienti, oltre al pane e all’uvetta, utilizzerete delle uova, dello zucchero ed eventualmente potrete aggiungere quello che più vi piace. Anziché grattugiarlo o usarlo per fare ad esempio delle polpette di pane ecco la ricetta per riutilizzare il pane un po’ vecchio.

    LEGGI ANCHE –> TORTA DI PANE RAFFERMO: la ricetta di recupero facile e gustosa

    Ecco la ricetta delle frittelle di pane raffermo con l’uvetta

    Se non ti piacciono gli sprechi devi conoscere questa ricetta del riciclo davvero squisita: le frittelle di pane raffermo sono buonissime e si preparano utilizzando anche l’uvetta. Facili d economiche piaceranno davvero a tutti.

    frittelle pane raffermo
    Canva photo

    In questo modo si eviterà di sprecare il pane e al tempo stesso si preparerà un dolce delizioso.

    Ricetta per 6 persone

    Tempo di preparazione: 15 minuti

    Tempo di cottura: 15 minuti

    Tempo totale: 30 minuti

    Ingredienti:

    • 250 g di pane raffermo
    • 400 ml di latte
    • 60 g di uvetta
    • 70 g di zucchero + q.b. per decorare
    • 1 uovo
    • q.b. olio di semi
    • 1 cucchiaino di lievito per dolci

    Preparazione:

    1. Tagliamo il pane a pezzi e mettiamolo in un recipiente.
    2. Scaldiamo il latte in un pentolino rendendolo tiepido e aggiungiamolo al pane. Lasciamolo in ammollo per qualche minuto.
    3. Mettiamo anche l’uvetta in ammollo.
    4. Quando il pane si sarà ammorbidito spazziamolo con le mani fino a renderlo una pappa.
    5. Uniamo quindi l’uovo, lo zucchero, l’uvetta strizzata e il lievito. Mescoliamo bene gli ingredienti.
    6. Mettiamo a scaldare l’olio in padella e quando raggiunge i 170°C aggiungiamo l’impasto di pane con il cucchiaio. Friggiamo da entrambi i lati le frittelle.
    7. Scoliamole su carta da cucina quindi passiamole nello zucchero.

    LEGGI ANCHE –> FRITTELLE una tira l’altra, l’esplosione di gusto è pronta in 5 minuti

    Trucco da mamma:

    A seconda del tipo di pane che usiamo, se è molto duro, potrebbe servire più latte e più tempo per l’ammollo.