TSUNAMI CAKE: la torta esplosiva che sta spopolando sul web

tsunami cake
(Canva photo)

Tutti parlano della tsunami cake, ormai è la ricetta che sta spopolando sul web, scopriamo di cosa si tratta e come si prepara a casa.

Sono pochissime le persone che seguono mode e tendenze soprattutto nell’ambito culinario. Ormai attraverso canale Youtube, Instagram e Tiktok si possono seguire alcune ricette delle food blogger, trucchi e soprattutto le ultimissime tendenze. In questo modo un pò tutte noi possiamo provare a cimentarci in ricette diverse dalle solite!

Sta spopolando la tsunami cake, una particolare torta, il cui video sta facendo il giro il mondo. Si tratta di un dessert che lascia tutti esterrefatti, non è la solita torta. Ha un effetto scenografico unico, che conquista anche i palati di tutti quelli che decidono di assaggiarla, è saporitissima, provare per credere!

Sei curiosa di scoprire di cosa si tratta? Leggi con attenzione!

LEGGI ANCHE -> COME FARE LA GHIACCIA REALE: i consigli di Benedetta Rossi

TSUNAMI CAKE tutto quello che non sai

Dal nome si potrebbe capire già qualcosa, perchè si chiama tsunami? Quando si pronuncia questo nome non si può che pensare all’onda marina che colpì la Cina ben 17 anni fa. La torta si chiama così perchè rispetto alle altre è un’esplosione di gusto una vera e propria ondata di cremosità. Cerchiamo di capire come si può preparare questo dolce.

Ma dove è nata? Chi è la mente creativa?

Come accade un pò per tutto ci si contende l’originalità di questo dessert, ma pare che l’ideatrice sia la brasiliana Nayane Capistrano. Anche se qualcun altro afferma che lo tsunami cake sia nata in Portogallo.

tsunami cake
(Fonte:https://www.instagram.com/nayanecapistrano/)

Al di là di tutto questo, cerchiamo di capire come si prepara questa straordinaria torta. Alla base di tutto c’è molto estro e creatività, se non c’è, la torta non si può realizzare.

La base è un pan di Spagna classico o al cioccolato, la torta paradiso o una cheesecake, l’importante è che la torta sia tonda e alta, potete farcirla come volete, molto dipende dai vostri gusti.

Il segreto per poter realizzare la tsunami cake sta nel preparare una torta molto alta, l’altezza richiesta deve essere di 15-20 cm.

Per la farcitura si può spaziare come si vuole dalla ganache al cioccolato, alla crema al mascarpone, perfetta è anche la crema chantilly o diplomatica, si può optare per qualsiasi gusto, scegliete voi! Senza dimenticare della crema pasticcera, mai mettere limite alla propria fantasia.

Dopo la farcitura della torta si passa alla decorazione esterna, dovrete coprire la torta con la glassa.

La superficie deve essere molto liscia, ma anche morbida, liquida, altrimenti non si avrà l’effetto desiderato.

Se la crema non è abbastanza liquida non scivolerà facilmente, dopo la preparazione la crema va fatta raffreddare bene e poi quando va utilizzata sarà necessario diluirla con il latte, per ottenere una crema piuttosto fluida.

La torta va poggiata su un piatto ampio e dai bordi altri così non si sporcherà il tavolo o base nel momento in cui fluirà la crema.

Dopo aver farcito la torta per rendere l’effetto esplosivo, bisogna avvolgere la torta in un foglio cilindrico acetato trasparente, spesso e più alto della torta. Dovrà aderire bene e non solo, la torta deve essere poggiata su un piatto per torta ampio. Bloccate con un nastrino il foglio, in alternativa va bene anche lo scotch.

LEGGI ANCHE -> COME FARE GLI STRUFFOLI A CASA: ecco tutti i passaggi

Versate sulla torta la crema scelta deve essere uno step delicato, altrimenti rischiate di rovinare tutto. Delicatamente sfilate poi il foglio acetato, facendo un movimento veloce e senza scuoterlo troppo. Si noterà subito che la crema inizierà a colare verso i bordi regalando una scenografia particolare, creando un effetto onda perfetto.

Non vi mancherà la fantasia, in base alla torta e soprattutto a chi è destinato potete decorare con le stelline di zucchero, scagliette di zucchero, codette, canditi, confetti.

Provateci anche voi e la torta sarà esplosiva!