COME CONSERVARE LA ZUCCA e gustarla sempre!

conservare zucca
(Adobestock photo)

Non riesci a rinunciare alla zucca e la desideri spesso? Ecco i trucchi per conservarla al di fuori della sua stagionalità.

Alzi la mano chi non ha mai desiderato mangiare la zucca al di là della sua stagionalità. Un pò tutte noi, siamo mamme attente che poniamo attenzione all’alimentazione, deve essere sempre varia, equilibrata e sana.

Si sa che la frutta, verdura non dovrebbe mai mancare a tavola, la zucca rientra a pieno. E’ ricca di sali minerali, vitamine e antiossidanti, ma si sa che non è disponibile tutto l’anno, si sa che la ritroviamo facilmente con l’autunno. Ma capita a volte di volerla gustare anche nelle altre stagioni o ne avete comprata in gran quantità e non sapete come smaltirla.

Noi vi sveliamo i trucchi per conservarla alla perfezione senza ritrovarsi con spiacevoli sorprese, scopriamoli.

LEGGI ANCHE->QUANTO RISO A PERSONA: pesalo così SENZA BILANCIA

COME CONSERVARE LA ZUCCA

La zucca è buonissima, gustosa e molto versatile, si possono preparare tantissime ricette non solo salate, ma anche dolci. Immaginate la zucca arrostita, al forno, la vellutata, con la pasta, la lasagna, per non dimenticare gli stick di zucca o i bon bon con nutella.

conservare zucca
(Adobestock photo)

Quindi grazie alla sua versatilità si possono preparare tante ricette, inoltre non è calorica. Ecco come procedere per conservare bene e alla perfezione la zucca.

Anche se è un affermazione scontata, ricordate che la zucca deve essere fresca, integra, solo così conserverete in modo impeccabile.

Lavate bene la buccia, sbucciate e poi tagliate a dadini piccoli, potete metterla in frigo all’interno di un contenitore a chiusura ermetica e dovrete consumarla entro 2-3 giorni. In alternativa va bene anche la pellicola per alimenti così non si secca.

Se volete prolungare la conservazione, ecco come procedere. La zucca tagliata, dopo averla lavata e la mettete su un vassoio e trasferite nel freezer. Solo quando si sarà congelata la mettete nei sacchetti per alimenti e poi lasciate nel freezer, così i dadini non si attaccheranno tra loro. Certo che il taglio a dadini è molto versatile si presta per risotti, minestre e zuppe, poi potete optare per un taglio diverso dipende da voi.

LEGGI ANCHE->FREEZER: evita questi ERRORI e congelerai alla perfezione il cibo

In alternativa potete conservare la zucca intera, magari se avete l’orto o ve la regalano, se non volete congelarla ecco come fare. Basterà metterla in un posto fresco e asciutto, ma controllate spesso per evitare che la zucca possa rovinarsi. Se notate che la buccia presenta delle parti molli allora vorrà dire che è il momento di utilizzarla.

Ma c’è un altro modo per poter gustare la zucca, in modo diverso per tutto l’anno, cliccate qui e lo scoprirete.

Provate anche voi e gusterete tutto l’anno la zucca!