Crostata frutta perfetta e gustosa? Scopri tutto quello che non devi fare

Marzo 8, 2021Virgilia Panariello

La crostata alla frutta è uno dei dessert sempre gradito, ma potrebbe accadere che il risultato ottenuto si allontana dalle vostre aspettative, scopriamo gli errori da evitare.

La crostata alla frutta è tra i dolci sempre graditi in famiglia, piace a tutti grandi e piccini. Spesso per trattenere i piccoli si decide di preparare proprio con loro la pasta frolla, ma potrebbe accadere che la crostata preparata si allontana molto dalle aspettative.  Tutto ciò potrebbe non garantire la riuscita perfetta di una crostata alla frutta.

Noi di Mammeincucina siamo qui per darvi qualche consiglio così da evitare errori durante la preparazione della crostata alla frutta.

Crostata frutta perfetta e gustosa? Scopri tutto quello che non devi fare

In cucina nulla è difficile, bisogna porre attenzione così da evitare, errori il più delle volte banali che possono compromettere il risultato finale. Per quanto riguarda la crostata alla frutta bisogna prestare attenzione non solo con la preparazione della pasta frolla ma anche alla composizione finale.

pasta frolla senza uova
Foto da AdobeStock

Scopriamo insieme quindi gli errori da evitare assolutamente quando ci si cimenta nella preparazione della crostata alla frutta partendo proprio dalla pasta frolla che deve essere perfetta.

  1. Attenzione all’impasto. La pasta frolla per la preparazione della crostata deve essere perfetta e dopo la preparazione non deve rompersi ne sgretolarsi. Se dovesse accadere avete sbagliato qualcosa. Esaminiamo in dettaglio potrebbe essere la quantità discreta di burro, ricordate che dovete sempre rispettare  la ricetta. Il burro deve essere freddo e non è vero che va tirato fuori dal frigo mezz’ora prima della lavorazione, perchè il burro a temperatura ambiente renderà difficile la lavorazione in quanto l’impasto non avrà la giusta consistenza. Se volete una pasta frolla più leggera scoprite la ricetta, cliccate qui.
  2. Non rispettare l’ordine degli ingredienti.  E’ necessario seguire passo passo la ricetta, quindi dovete seguire l’ordine degli ingredienti. Ricordate che per una crostata perfetta la pasta frolla impeccabile è il primo step. Dovete procedere con il metodo della sabbiatura per preparare la pasta frolla. Unite gli ingredienti come la farina, il burro freddo a pezzetti e lavorate vi fermate quando l’impasto sarà sabbioso, poi unite lo zucchero, l’uovo leggermente sbattuto e la buccia del limone così darà un profumo delicato. Inoltre non dovete lavorare per più di 10 minuti e le mani devono essere fredde e non calde.
  3. Non far riposare l’impasto. Non andate di fretta. Dopo la preparazione del panetto dovete avvolgerlo con la pellicola per alimenti e dovete metterlo in frigo perchè deve riposarsi bene, il tempo consigliato deve essere di circa mezz’ora.
  4. Frutta sciroppata. Mai utilizzare la frutta sciroppata si preferisce quella fresca perchè dona un sapore unico al vostro dessert.
  5. Marmellata si o no? Si conigli di utilizzare come base prima della frutta la crema pasticcera e non la marmellata o confettura, scopri come preparare la crema pasticcera a casa in poco tempo.
  6. Crema pasticcera impazzita. Purtroppo accade spesso non dovete farla impazzire ma noi siamo qui per spiegarvi il trucco.
  7. Omettere la carta forno. Quando cucinate la pasta frolla dovete fare attenzione, dopo avere messo nella tortiera l’impasto, dovete bucherellare bene con i rebbi di una forchetta e poi dovete coprire con la carta da forno con dei fagioli secchi. In questo modo si cuocerà alla perfezione la base per crostata.
  8. Attenzione alla frutta. Dopo aver messo la crema pasticcera sulla base cotta, dovete distribuire la frutta fresca secondo un criterio logico e non messa a caso, poi ricoprite con la gelatina per dolci. Il successo sarà garantito.

Adesso non vi resta che accontentare tutta la famiglia, preparate anche voi una crostata alla frutta perfetta!

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post