Metti una bottiglia di vino in una scarpa: ti garantisco che non potrai più farne a meno, lo stanno facendo tutti e il motivo è impressionante!

Basta mettere una bottiglia di vino all’interno di una scarpa e godersi il risultato: lo stanno facendo tutti e il motivo vi lascerà letteralmente senza parole!

Ci siamo davvero stavolta, amici di Mammeincucina, buon anno! Sperando che questo 2023 sia migliore del 2022! In realtà il concetto di fortuna o sfortuna è del tutto personale. Per qualcuno l’anno appena trascorso sarà stato abbastanza proficuo economicamente, facendo anche belle conoscenze e afferrando opportunità interessanti. Per qualcun altro magari la situazione sarà solo peggiorata o rimasta identica a quella del 2021. Come possiamo notare quindi, tutto è relativo.

bottiglia di vino in una scarpa
Vino in una scarpa mammeincucina.it

Ciò che però risulta sicuro e assodato è la voglia di stare insieme ad amici e parenti per accogliere al meglio le primissime ore del nuovo anno! Con ogni probabilità avremo preparato tutto per l’occorrenza. Partendo dal menù di capodanno ricco di antipasti, primi e secondi gustosi, arrivando al dolce(qui trovate una ricetta dell’ultimo minuto se ve lo siete dimenticati).

Eppure anche il beverage vede una sua importanza! È difatti indispensabile scegliere un buon vino da accostare alle portate e scegliere un buon prosecco o una buona bottiglia di spumante per accogliere l’anno nel migliore dei modi. Se però vi dicessimo che in queste feste tantissimi di voi stanno mettendo una bottiglia di vino all’interno di una scarpa? Il motivo è impressionante e possiamo garantirvelo: vi lascerà senza parole! Basta scoprirlo insieme

Tutti stanno mettendo una bottiglia di vino all’interno di una scarpa: il motivo ti lascerà senza parole!

Questa stranissima usanza negli ultimi anni si è vista parecchio sui social, come ad esempio Instagram e TikTok. Replicata da chiunque, vi anticipiamo che non riguardi nessuna strana tradizione di Capodanno, anzi, si tratta di un trucchetto che tornerà molto utile. Ma andiamo a piccoli passi.

Come dicevamo, tra poco ci prepareremo ad accogliere gli ospiti per il grande pranzo del nuovo anno, sperando sia migliore del primo. Per l’occasione avremo preparato tanti manicaretti sfiziosi e scelto ovviamente un buon vino. Magari un bel rosso corposo se le portate vedono carne oppure un bianco delicato e paglierino per portate a base di pesce. Per il dessert invece si è soliti scegliere uno spumante oppure un buon prosecco, magari leggermente amaro se i dolci sono piuttosto ricchi di sapore come panettone e pandoro, un po’ più dolci se invece prediligiamo torte al cioccolato fondente o sui generis.

trucchetto vino con scarpa
Aprire bottiglia di vino con una scarpa mammeincucina.it

Insomma, l’importante è che il beverage ci sia. Eppure potremmo aver perso l’apribottiglie o accidentalmente potrebbe essersi rotto proprio sul più bello. Qui entra in gioco la nostra scarpa! Se vi dicessimo che inserendo la bottiglia di vino proprio all’interno di una scarpa riusciremo ad aprirla senza problemi e senza cavatappi? No, non è assolutamente uno scherzo!

Capita a tutti di non trovare l’apribottiglie o di avere difficoltà nel far fuoriuscire il tappo dal collo. Questo semplice trucchetto però è certificato, parecchio singolare, ma che riesce a dare soddisfazioni. Innanzitutto bisogna procurarsi la scarpa giusta poiché non è possibile utilizzarne di qualsiasi. Le migliori sono le sneakers, con una soletta interna piuttosto spessa. La parte finale della bottiglia deve in qualche modo avvolgere completamente l’interno del tallone.

Altre scarpe come mocassini, converse oppure stivaletti non avrebbero la stessa valenza, ma potreste provarci ugualmente. Dopo aver inserito la bottiglia all’interno, posizioniamo la scarpa in modo che la prima risulti perfettamente in orizzontale. Poggiamola su una parete(attenzione a non macchiare il muro, anche se qui potrete trovare un trucchetto per pulirlo) e iniziamo a dare dei colpi secchi, ma non eccessivamente forti.

La posizione della scarpa e della bottiglia garantiranno quella pressione necessaria affinché il tappo inizi pian piano a sfilarsi. Quando il tappo arriverà perfettamente a metà, diamo un ultimo colpo secco e aiutandoci con le dita o con una pinza sfiliamolo. Voilà, il nostro vino è pronto per essere servito nei calici!

Per le bottiglie di spumante invece, che hanno un tappo in sughero eccessivamente duro e difficile da rimuovere, proviamo così: procuriamoci un chiodino, inseriamolo tra la bocca della bottiglia e il tappo lasciando che la pressione allenti l’aderenza. Basterà successivamente porre la bottiglia leggermente inclinata ed esercitare un mezzo giro tirando verso l’alto. Sarà davvero facile!