Sapevi che cuocendo i cibi 🍽 con la griglia elettrica puoi risparmiare un sacco di soldi 🤑 e di tempo? Ecco come devi fare!

La griglia elettrica è un elettrodomestico estremamente versatile, in grado di cuocere velocemente e con più risparmio.

La griglia elettrica è un elettrodomestico con il quale è possibile friggere gli alimenti su una superficie calda o una griglia posta sopra l’elemento riscaldante. Viene utilizzato come alternativa al barbecue.

griglia elettrica
Mammeincucina photo

Si tratta di un articolo perfetto per gli appassionati di una dieta sana. Grazie al rivestimento antiaderente, è possibile cucinare senza aggiungere olio e grassi vegetali. Oltre a friggere, la griglia permette di stufare, riscaldare e scongelare i cibi. Tutti i piatti grigliati acquisiscono una crosta dorata e un aroma speciale.

Perché scegliere la griglia elettrica

La maggior parte delle griglie elettriche per la cucina è realizzata in acciaio inox antiaderente. Il cibo viene trattato termicamente con uno o più elementi riscaldanti. Questi dispositivi utilizzano la corrente elettrica invece della solita carbonella. Con il suo aiuto, è possibile cucinare qualsiasi tipo di prodotto, indipendentemente dalla durezza e dalla consistenza.

griglia per carne e verdure
Canva photo

Gli apparecchi di questo tipo vengono utilizzati non solo per friggere la carne, ma anche per cucinare pesce, verdure e prodotti farinacei. Esiste un gran numero di ricette per questi apparecchi. Scegliere però il modello giusto per la tua casa può essere piuttosto difficile. Ecco alcuni consigli che potranno aiutarti a prendere la griglia elettrica più adatta alle tue esigenze:

  • Tipo di apparecchio. Le griglie elettriche si dividono in a contatto e senza contatto. Per l’uso domestico, la prima opzione è quella più adatta, perché durante il suo lavoro non vengono emessi fumi pericolosi. I dispositivi senza contatto sono più indicati per le terrazze o i cortili esterni.
  • Controllo. Esistono due tipi di controllo: meccanico ed elettronico. Quello meccanico si effettua tramite il regolatore, gli interruttori o i pulsanti fisici, quello elettronico tramite un pannello speciale o un LCD. La seconda opzione è più comoda, ma costa di più.
  • Potenza. Scegli dispositivi con potenza compresa tra 1800 e 2000 watt. Si riscaldano più velocemente e cucinano i cibi in modo più efficiente. Evita i modelli con potenza inferiore.
  • Materiale esterno. Il corpo delle griglie elettriche è principalmente in acciaio inox o in plastica. È meglio puntare sulla prima opzione, perché i dispositivi in metallo durano più a lungo.
  • Materiale interno. I materiali più utilizzati nella produzione di griglie sono tre: metallo con rivestimento antiaderente, rivestimento in ceramica, pietra naturale e ghisa. Sono abbastanza resistenti e possono sopportare temperature elevate. Le superfici metalliche antiaderenti sono considerate le più universali. Sono facili da pulire e si riscaldano rapidamente alla temperatura richiesta.
Gestione cookie