Non magiare questi Noodles, il Ministero della Salute ha richiamato subito il prodotto

Un altro prodotto alimentare molto consumato è stato ritirato dal Ministero della Salute, stiamo parlando dei Noodles.

Scatta subito il ritiro dal mercato da parte del Ministero della Salute di un prodotto molto consumato e apprezzato da tante persone, parliamo dei Noodles. Il motivo è semplice, presenza di una sostanza, l’ossido di etilene, che supera i limiti stabiliti per legge.

noodless richiamo
(Canva photo)

C’è il richiamo alimentare per uno specifico prodotto con diversi lotti di produzione. la segnalazione è avvenuta da parte del Ministero della Salute. I noodles li hanno creati in Cina più di 4.000 anni fa, si preparano con un impasto di farina, acqua ed eventualmente uova. Dopo la preparazione si realizzano dei fili molto simili agli spaghetti. Cerchiamo di capire i lotti di produzione. coinvolti.

Noodles Lucky me richiamati dal Ministero della Salute: presenza di ossido di etilene

Il Ministero della Salute ha segnalato il richiamo da parte del produttore di un lotto di Noodles istantanei, non i classici, ma quelli  ‘hot chili’. Cerchiamo di capire meglio quale lotto o lotti di produzione sono stati richiamati.

noodless richiamo
(salute.gov.it)

Il marchio di produzione è Lucky Me, il prodotto è venduto in confezioni da 60 grammi, i lotti di produzione hanno queste date di produzione 09/12/2021, 08/12/2021 e 27/07/2021.
Il termine minimo di conservazione è 09/12/2022, 08/12/2022. Il nome del produttore è Monde Nissin, la sede dello stabilimento è in Tailandia.

Il problema dell’ossido di etilene è stato spesso oggetto di discussione da parte delle Autorità sanitarie dei Paesi dell’Unione Europea. Questa sostanza tossica potenzialmente cancerogena, si utilizza nell’industria chimica come disinfettante e disinfestante. Una  sostanza che uccide batteri, muffe, funghi ed insetti, per questo viene utilizzato in campo alimentare, ma se si superano i limiti di legge ci potrebbero essere dei seri problemi per la salute dell’uomo.

L’esposizione cronica potrebbe avere delle conseguenze tossiche per l’uomo con il rischio di sviluppo di patologie come il cancro. Quindi non va mai sotto valutata l’ossido di etilene, di recente un gelato alla vaniglia è stato ritirato dal mercato per la presenza di questa sostanza, clicca qui e lo scoprirai.

Il Ministero della Salute sconsiglia assolutamente di consumare i Noodles Hot Chili, chi l’ha acquistato, dovrà consegnarlo subito al punto vendita più vicino, si potrebbe anche richiedere il rimborso, anche se non si è in possesso dello scontrino fiscale.