Modellare le gambe in 5 step: ecco le dritte da conoscere per un risultato top

Ecco i 5 step da conoscere per modellare le gambe e averle al top in estate: scopriamo le dritte utili tra dieta ed esercizi. 

Tra gli obiettivi estivi di tante donne quello di modellare le gambe è sicuramente ai vertici. In estate, con il caldo, si indossano pantaloncini corti, gonne e vestitini, per non parlare della prova costume.

modellare gambe
Canva photo

E allora le gambe diventano un cruccio un po’ per tutte. C’è chi le vorrebbe più magre, chi più definite, chi senza cellulite. Insomma, le gambe possono diventare un vero e proprio punto di forza, o al contrario di debolezza.

Scopriamo allora quali sono i 5 step da sapere per modellare le gambe e ottenere un risultato al top a prova di abitini e minigonne.

Ecco gli step per modellare le gambe

Gambe toniche e in forma, definite e senza inestetismi come cellulite, ritenzione idrica e vene varicose è l’obiettivo che tutte noi ci prefiggiamo ogni estate. Ma per ottenere un risultato al top occorre operare su più fronti.

modellare gambe
Canva photo

Premesso che i miracoli è difficili farli e che in una manciata di giorni non si potrà di certo ottenere il massimo possiamo comunque iniziare a seguire gli step giusti per arrivare all’obiettivo finale: ovvero gambe in forma.

Di sicuro tra i primi passi da compiere c’è l’attività fisica. Non solo però blande camminate in mezzo alla natura, che fanno pur sempre bene. Ma si dovrà lavorare anche per definire gli obiettivi.

Esercizi quindi mirati che puntano a rinforzare i muscoli delle gambe e a renderle definite e toniche. Tutto questo però dovrà essere unito ad una dieta sana ed equilibrata. Si dovranno evitare cibi spazzatura e bevande alcoliche.

Infine, è fondamentale sapere che le buone abitudini giocano sempre un ruolo essenziale quando vogliamo ottenere dei miglioramenti a livello fisico.

E ora andiamo a scoprire passo passo gli step da seguire per modellare le gambe e sfoggiare una silhouette al top quest’estate.

1) Esercizi mirati. Se vi state chiedendo quali siano gli esercizi mirati per le vostre gambe nel web pullulano video di workout realizzati molto bene, da personal trainer o atlete. Un nome su tutti è quello di Kayla itsines, ma su Youtube si ha l’imbarazzo della scelta. Gli esercizi fondamentali da fare in ogni caso restano gli squat, gli affondi, step up e stacchi. Possiamo anche aggiungere dei carichi in modo graduale così da non sforzare gli altri distretti muscolari.

2) Dieta. Anche qui non c’è che l’imbarazzo della scelta, ma individuare il giusto regime alimentare non è così scontato. Il consiglio è sempre quello di rivolgersi ad un nutrizionista che saprà stilare una dieta specifica per le nostre esigenze. Dovremo mangiare in ogni caso in modo bilanciato e se necessitiamo di perdere qualche chilo potremo fare una dieta ipocalorica. Qui trovi diversi esempi da 1200 calorie o da 1300 calorie.

3) Evitare le cattive abitudini. Usare poco sale e zucchero, condurre una vita attiva contrariamente a una di tipo sedentario, dormire le giuste ore di sonno. E così via. Sono tutte abitudini sane che dovremmo prendere in considerazione. Per evitare la ritenzione idrica poi qui trovi tutte le dritte utili.

4) Trattamenti estetici. Dai massaggi ai fanghi, passando per i calchi, la pressoterapia, la radiofrequenza. Per combattere ritenzione idrica e cellulite potremo anche aiutarci così.

5) Non avere fretta. Il processo per ottenere gambe toniche e in forma non è così scontato ma seguendo queste pratiche dritte arriverete all’obiettivo.