Ci sono gelati da bar con poche calorie? Ecco quali mangiare a dieta

I gelati da bar, cioè di produzione industriale, sono considerati cibi inadatti alla dieta, ma ce ne sono alcuni con poche calorie. 

Questi prodotti possono essere tranquillamente inseriti nella dieta, a patto naturalmente di sapere quando e quanto spesso consumarli.

gelati bar calorie
(Chedonna)

Non bisogna dimenticare infatti che la flessibilità della dieta è una delle caratteristiche che permettono di seguire un regime alimentare più a lungo, con meno sforzo fisico e meno sofferenza psicologica.

Questo significa che inserire dei “peccati di gola” all’interno di un’alimentazione sana e “pulita” non è affatto dannoso. Al contrario, aiuta a soddisfare il palato alleggerendo la pressione psicologica generata dalle rinunce alimentari e dalla necessità di controllare costantemente gli impulsi della fame.

Quali sono i gelati da bar con meno calorie?

In linea molto generale i ghiaccioli sono i gelati da bar con meno calorie, ma di certo non possono essere considerati davvero soddisfacenti dal punto di vista del gusto.

gelati bar calorie
(Chedonna)

A rappresentare il paradiso dei golosi, infatti, sono di solito i gelati realizzati come una crema, cioè a base di latte.

I gelati al cioccolato (bianco o nero), al caffè, alla nocciola, alla crema, o semplicemente alla vaniglia, sono sempre più calorici di un gelato alla frutta, realizzato a partire dall’acqua e non dal latte.

Delle calorie presenti nei vari gusti di gelato abbiamo già parlato in questo articolo, estremamente utile anche quando si devono scegliere i gelati da bar da acquistare e consumare a dieta.

I gelati confezionati hanno anche un grosso vantaggio per coloro che devono seguire un regime dietetico molto rigido: essendo confezionati hanno sempre lo stesso peso e contengono sempre le stesse calorie.

Un gelato artigianale, invece, può essere realizzato con ingredienti e ricette differenti e ne possiamo mangiare più o meno a seconda di quanto il gelataio ne mette sul cono.

A conti fatti, quindi, per quanto si tratti di un alimento meno sano e con più conservanti, il gelato di produzione industriale si adatta molto bene ad essere inserito in un regime alimentare dietetico.

Ecco quali gelati possiamo mangiare come merenda senza dover saltare o limitare i pasti: 

  • Magnum Classico: 240 calorie
  • Magnum Bianco: 240 calorie
  • Cucciolone: 224 calorie
  • Cornetto Cuore di Panna: 223 Calorie
  • Cornetto Pan di Stelle: 182 calorie

gelati di produzione industriale con meno calorie in assoluto sono invece:

  • Stecco Pocket Coffee: 150 calorie
  • Oreo Biscotto Gelato: 112 calorie
  • Ringo Biscotto Gelato: 105 calorie

Sei in cerca di altri consigli per un’Alimentazione Sana? Leggi gli altri articoli di Mamme in Cucina sullo stesso argomento!