Qual è la dieta ideale per una donna tra i 35 e i 40 anni? – Dott.ssa Capone

Qual è la dieta ideale per una donna che abbia tra i 35 e i 40 anni? Quante calorie dovrebbe apportare per assicurare il dimagrimento?

Prima di parlare concretamente di cosa mangiare e quanto, occorre assolutamente fare una specifica: non esiste una dieta universale. Ogni soggetto ha le sue patologie, i suoi valori ematologici, le sue abitudini, il suo metabolismo individuale, la sua routine, il suo stile di vita e infine i suoi gusti.

dieta donne 35 40 anni
(Mammeincucina)

Tutti questi fattori devono essere tenuti attentamente in considerazione quando si valuta l’alimentazione da tenere nel corso di una singola giornata.

Per questo motivo quelle che saranno date in questo articolo devono essere considerate indicazioni generali che ogni persona dovrebbe riformulare e adattare alle proprie esigenze dopo aver parlato con un professionista della nutrizione.

Cosa significa “dieta ideale” per una donna di circa 40 anni?

Una donna tra i 35 e i 40 anni, leggermente oltre il proprio normopeso, in genere desidera dimagrire. Per farlo è necessario instaurare un deficit calorico regolando l’alimentazione e l’attività fisica.

dieta donne 40 anni
(Canva)

Nella pratica questo significa assumere meno calorie di quante se ne spendono nell’arco di una giornata.

In linea generale una donna di mezza età sana ma leggermente in sovrappeso consuma circa 1800 calorie al giorno. Un deficit calorico di circa 400 calorie è un buon punto di partenza per una dieta dimagrante, quindi in genere un nutrizionista sceglie di strutturare una dieta che assicuri questo apporto calorico giornaliero.

Cosa vuol dire però, in termini pratici, mangiare 1400 kcal al giorno?

Questo esempio si basa sulla tipica dieta mediterranea, ottima per assicurare un apporto calorico limitato seppur con un rapporto equilibrato tra i macronutrienti. Come succede di frequente in un’alimentazione in stile mediterraneo, quindi, i macronutrienti saranno divisi in queste proporzioni: circa 20% proteine, circa 30% lipidi e circa 50% carboidrati.

COLAZIONE
2 fette biscottate integrali
4 cucchiaini di marmellata con ridotto contenuto di zuccheri
Mezzo bicchiere di latte
Una tazzina di caffè

MERENDA DI METÀ MATTINA
10 g di mandorle
Circa 150 g di frutta

PRANZO
70 g di pasta integrale
Condimento a base di verdura in quantità libera

MERENDA DI METÀ POMERIGGIO
Un vasetto di yogurt da latte intero al naturale (senza zuccheri aggiunti)
Circa 150 g di frutta

CENA
200 g di orata
Abbondante verdura come contorno

NELL’ARCO DELLA GIORNATA
50 g di pane integrale
Circa 6 cucchiaini di olio extravergine d’oliva

Questo modello giornaliero naturalmente non può essere ripetuto sempre uguale per sette giorni alla settimana, ma fornisce un’idea piuttosto precisa di quali quantità di cibo sia necessario mangiare per rientrare in un regime alimentare che possa aiutarci a perdere peso.


Articolo redatto con la consulenza della Dott.ssa Ginevra Capone. 

Hai domande da porre alla nutrizionista di Mammeincucina.it? I contatti della Dott.ssa Capone sono a tua disposizione sulla sua pagina personale!