Crostata fredda alla frutta: perfetta solo se eviterai questo errore!

La crostata fredda alla frutta è un dessert buono anche in inverno, magari quando si ha voglia di qualcosa di fresco. Solo se eviterai un errore sarà perfetta.

La crostata fredda alla frutta è un dessert che si prepara a casa senza alcuna difficoltà, basta davvero poco. Magari la potete servire ai piccoli come merenda di metà mattinata o il pomeriggio se invitano amici a casa. E’ importante abituare i piccoli ai cibi salutari, la crostata fatta in casa ne è l’esempio. Si sa che oggi negli scaffali del supermercato si trovano tantissimi dolci poco salutari ricchi in zuccheri raffinati e grassi.

La crostata la potete decorare con la frutta che preferite di più, dai kiwi alle fragole, ma anche con uva, pesche, albicocche, dipende anche dalla stagione.

Crostata fredda perfetta
(Canva photo)

Ma se siete alle prime armi e non volete sbagliare quando preparate la crostata alla frutta fredda, non dovete fare altro che evitare un banale errore e la torta sarà perfetta.

L’errore da evitare per una perfetta crostata fredda alla frutta

La crostata fredda alla frutta si può preparare con la frutta fresca di stagione, oppure con frutta sciroppata, o con frutta surgelata che potete comprare al supermercato.

Crostata fredda perfetta
(Canva photo)

E’ importante conoscere l’errore da evitare così servirete un dolce perfetto che andrà a ruba a tavola, solo in questo modo preparerete un dolce che non si allontana molto dalle vostre aspettative. Purtroppo l’errore è sempre dietro l’angolo, quindi è importante evitarlo.

La crostata fredda ha come base la pasta frolla, che va preparata in un certo modo se non si vuole rovinare tutto, la preparazione dell’impasto è importante.

Purtroppo se dopo la preparazione della pasta frolla si dovesse rompere e sgretolarsi rovinereste tutto, quindi scopri i possibili errori da evitare, cliccate qui e scoprite. Solo dopo aver letto attentamente li eviterete e così la base della crostata sarà perfetta.

Dopo aver fatto riposare l’impasto in frigo, dovrete stenderlo tra due fogli di carta forno e poi adagiarlo sullo stampo della crostata. Poi dovrete cuocere la base senza farcitura, l’errore che non va fatto è cuocere la base direttamente nel forno. La base deve essere preparata, prima dovrete prima bucherellare bene con i rebbi di una forchetta la base. Solo dopo potete ritagliare la carta forno, coprite la base e un pò i bordi. Distribuire i fagioli secchi o ceci e poi fate cuocere in forno. In questo modo la base sarà perfetta e non si gonfierà.

LEGGI ANCHE -> Torta di mele soffice e fragrante solo se eviterai questi errori

A cottura ultimata della base della crostata, sfornate e fate raffreddare dopo aver tolto i legumi e la carta forno. Distribuite adesso la crema pasticcera, dopo aver livellato bene potete distribuire bene la frutta ed infine la gelatina alimentare.

LEGGI ANCHE -> Ciambellone: come farlo perfetto grazie ai segreti di Benedetta Rossi

Sarebbe preferibile utilizzare la frutta fresca: se utilizzate quella sciroppata, fatela sgocciolare bene dal liquido di governo, così non rilascerà liquidi.