Dinner Cancelling la dieta dei vip che sta spopolando

Dinner cancelling è la dieta più seguita dai vip, i risultati sono più che soddisfacenti, infatti sta spopolando sul web. Scopriamo di cosa si tratta.

Non si parla di altro sul web, della dieta dinner cancelling, divenuta famosissima dopo il dimagrimento di diversi vip. Infatti con questa dieta, si riescono a perdere diversi chili in pochissimo tempo, se si segue in modo corretto, come accade per le restanti diete.

Dinner Cancelling
(Canva photo)

Rosario Fiorello è tra i vip italiani che ha seguito questa dieta, da come si può notare ha ottenuto risultati più che soddisfacenti, cerchiamo di capire cosa prevede la dieta.

Dinner Cancelling la dieta dei vip che sta spopolando

Prima di addentrarci nella dieta e scoprire quali sono gli alimenti da inserire nella dieta e quali eliminare, analizziamo la parola dinner cancelling.

Questa dieta è un vero e proprio regime alimentare, l’ideatore è un nutrizionista tedesco Dieter Grabbe. Nello specifico la dieta prevede un digiuno ad intermittenza con risultati più che soddisfacenti in un lasso di tempo breve, si riescono a perdere anche 3 kg a settimana.

Dinner cancelling, significa senza cena, un regime alimentare che permette di detossificare l’organismo. Il vantaggio è il rafforzamento del sistema immunitario, di conseguenza va a rallentare i processi di invecchiamento.

Dinner Cancelling
(Canva photo)

Con questa dieta si omette il pasto serale, ma il nutrizionista consiglia di mantenere un regime alimentare molto equilibrato nelle prime ore del giorno.

Quindi colazione abbondante e mangiare in modo regolare durante i 4 pasti giornalieri. Ecco come si struttura la dieta. Dopo le 17 non si può assumere cibo, ma si può solo bere acqua e altre bevande non zuccherate. L’importante è puntare su bevande che contengano vitamine e sali minerali.

Secondo il nutrizionista Dieter Grabbe, alle ore 17 il metabolismo subisce un rallentamento e mangiare significherebbe affaticare il corpo, la conseguenza sarebbe quella di accumulare energia sotto forma di grassi”.

Il segreto per un buon funzionamento della dieta è consumare pasti sani, si può abbondare soprattutto con la colazione. Se si prediligono cibi sazianti e leggeri che sono poveri in grassi e con pochissimi zuccheri la dieta sarà un successo, otterrete ottimi risultati.

Secondo il nutrizionista se si vogliono perdere 3 kg a settimana è necessario saltare la cena, non necessariamente tutti i giorni della settimana, ma almeno tre volte a settimana per sempre. Quindi tirando le somme, la dinner cancelling può funzionare solo se si bilanciano bene i pasti.

Ecco un esempio di menù: colazione 200 ml di yogurt magro con l’aggiunta di muesli, in alternativa va benissimo un panino da 60 g con un paio di fette di prosciutto magro e succo d’arancia preparato in casa.

Dinner Cancelling
(Canva photo)

A pranzo, carni bianche che sono magre come pollo o del pesce con delle verdure grigliate o insalata. Gli spuntini sono indispensabili va benissimo della frutta secca come mandorle e noci, è concesso abbondare il pomeriggio visto che non è prevista la cena, ma sempre con alimenti salutari e poveri in zuccheri raffinati e grassi.

Ma se si decide di optare per questa dieta per perdere il peso corporeo, va contattato un nutrizionista, perchè non è adatta a tutti.

LEGGI ANCHE – > La dieta di Kate Middleton: ecco perchè ha un fisico perfetto

Come per ogni dieta ci sono pro e contro, i vantaggi sono chiari, si perde peso, si riduce il grasso corporeo, si abbassa anche il livello di colesterolo e riduce i processi infiammatori, non solo migliora la qualità del sonno.

LEGGI ANCHE – > Dieta dash delle vip: tutto quello che puoi mangiare e i cibi da evitare

Ma non tutti i nutrizionisti concordano con Dieter Grabbe, in quanto sostengono che digiunare dalle ore 17 in poi si rischia di rallentare il metabolismo.