Ecco come devi FRIGGERE SENZA SPORCARE la cucina: basterà fare così!

Nessuno ti ha detto che è possibile friggere in cucina senza schizzare, scopri i trucchi per farlo tranquillamente.

Si sa che per quanto la frittura rientra tra i metodi di cottura poco preferiti dalle mamme, ma si sa che ogni tanto ci si concede un fritto da leccarsi i baffi. Pensate a dei crocchè, frittelle, montanare, pesce fritto, per non dimenticare di ricette dolci come ciambelline e frittelle.

Ma il più delle volte quello che ci frena è il pensiero di dover sgrassare per bene non solo il piano cottura, ma anche la superficie circostante per non dimenticare le piastrelle.

Oggi vi suggeriamo dei trucchi per poter friggere senza sporcare nulla.

LEGGI ANCHE-> Se le PADELLE E TEGLIE PUZZANO DI PESCE non hai fatto questo!

I TRUCCHI PER FRIGGERE SENZA SPORCARE

Alzi la mano chi non si è ritrovato dopo la frittura con gli schizzi di olio dappertutto, non solo sul piano cottura e piastrelle, ma anche sul pavimento soprattutto se si friggono specifici cibi come calamari e seppioline.

Motivo per cui siamo in molte ad evitare di friggere in casa, ma con i nostri trucchi non avrete più questo problema.

friggere senza schizzi
(Canva photo)

Possiamo subito dire che uno dei motivi per cui la vostra cucina si sporcherà di olio perchè il cibo schizza in frittura dipende da quanto sia umido il cibo, quindi dalla quantità di acqua in esso contenuto.

Si sa che l’acqua è responsabile degli schizzi per un semplice motivo, quando l’acqua va a contatto con l’olio caldo in padella questo tende a schizzare. Quindi il primo step è asciugare bene il cibo prima di friggere.

Indipendentemente dal tipo di alimento, tamponate con carta assorbente da cucina, poi si passa alla panatura ed infine alla frittura. Prestate soprattutto attenzione al cibo congelato, perchè rilascia molta acqua durante lo scongelamento.

Un altro errore che determina schizza è creare condensa mentre si cucina, ebbene si se mentre friggere non coprite con il coperchio la padella. Basti pensare che il vapore a contatto con il coperchio creerà quelle goccioline di acqua che cadendo nella padella con olio bollente determinerà schizzi.

Magari potte optare per il para-schizzi, che farà fuoriuscire il vapore e non causerà schizzi. Nessuno ha pensato all’utilizzo del sale grosso in frittura, ebbene si il sale che avete in dispensa non è utile solo per condire il cibo ma si può aggiungere in padella, prima di friggere, ne basta poco, così assorbirà eventuale acqua che si libererà.

Oltre al sale grosso, anche la buccia di patata potrebbe essere di aiuto e mettete una fetta di patata cruda nell’olio prima di friggere. Anche lo stuzzicadenti è davvero utile, essendo di legno assorbirà l’acqua presente in padella, ne bastano solo 3, sicuramente è più pratico della fetta di patata.

LEGGI ANCHE –> COME PULIRE MESTOLI E TAGLIERI IN LEGNO in 5 minuti

Ricordate sempre che  si consiglia di infarinare o impanare il cibo subito prima di friggere, perchè non si rilascerà così entrambi non assorbiranno umidità rilasciata dal cibo.

Questi trucchi sono davvero utili in cucina, soprattutto adesso con l’arrivo del Natale si sa che è impensabile non friggere!