GNOCCHI DI PATATE FATTI IN CASA: i segreti di Benedetta Rossi

gnocchi patate
(Canva photo)

Se volete servire degli gnocchi di patate perfette, non dovrete fare altro che seguire passo passo i consigli di Benedetta Rossi.

Gli gnocchi di patate sono un piatto tipico della tradizione italiana, si possono preparare a casa senza alcuna difficoltà, sicuramente con i segreti di Benedetta Rossi sarà ancora più facile.

Non basta talvolta conoscere solo la ricetta, ma è necessario conoscere segreti e astuzie che vi faranno preparare un impasto perfetto.

Gli gnocchi spesso si preparano per un pranzo domenicale o per un’occasione particolare, si possono condire come si vuole, al sugo di pomodori, al pesto, con la salsa ai 4 formaggi.

Scopriamo i trucchi di Benedetta Rossi per poter preparare alla perfezione degli gnocchi di patate.

LEGGI ANCHE -> PASTA AL FORNO PERFETTA evita questi errori e non rovinerai tutto!

GNOCCHI DI PATATE FATTI IN CASA

Siete pronte? Non dovrete fare altro che indossare il grembiule e seguire passo passo la nostra ricetta e così preparerete degli gnocchi perfetti.

I segreti di Benedetta Rossi sono davvero utili, lei ha sempre seguito la nonna e la zia Giulietta che la domenica preparavano gli gnocchi per tutta la famiglia e lei spesso le aiutava.

gnocchi patate
(Canva photo)

Gli gnocchi sono perfetti in ogni occasione, non solo per il pranzo domenicale, ma anche per le festività natalizie.

Ecco come prepararli alla perfezione. Tenete presente che per 4 persone occorrono circa 500 g di patate già pulite, 150 g di farina 00 e poco sale.

Le patate vanno sbucciate, tagliate a dadini, mettete in una ciotola, aggiungete mezza tazzina di acqua, coprite con la pellicola e trasferite nel forno a microonde a 750 w per 10-15 minuti.

In mancanza del forno a microonde potete cuocere nella pentola con acqua. Le patate vanno schiacciate con una forchetta o schiacciapatate, aggiungete il sale e poi trasferite sul piano di lavoro quando sono fredde.

Unite man mano la farina e amalgamate bene così da ottenere un composto omogeneo ed elastico. Poi adesso dovrete procedere ad ottenere dei filoni con uno spessore di circa 2 cm, aiutatevi con le mani, basterà arrotolare con le mani.

Con un coltello a lama liscia ricavate dei tocchetti, adagiateli man mano su un vassoio su cui avete distribuito la farina, così gli gnocchi non si attaccheranno.

Adesso gli gnocchi sono pronti per essere cotti in una pentola con abbondante acqua salata, scolateli non appena arriveranno a galla, però il trucco di sta nel mettere lo scolapasta in una ciotola con l’acqua fredda e così si bloccherà la cottura.

Gli gnocchi si possono condire come si preferisce, in alternativa potete conservarli in frigo o in freezer, ecco come.

Dopo averli scolati metteteli in una ciotola con l’olio di semi e ungeteli per bene, coprite la ciotola con la pellicola e li tenete in frigo per un paio di giorni.

LEGGI ANCHE -> COME FARE I VOL AU VENT A CASA, la ricetta semplice e veloce!

Se invece volete congelarli ecco come procedere, basterà mettere su vassoio gli gnocchi ben distanziati e mettete in freezer. Non appena si saranno congelati li trasferite in un sacchetto per alimenti e li potete congelare per 3 mesi.

Quando dovrete cuocerli, basterà trasferirli ancora congelati nella pentola con acqua bollente e non appena torneranno a galla saranno pronti da condire!