COME PREPARARE LE PATATE DUCHESSA alla perfezione

preparare patate duchessa
(Canva photo)

Oggi vi sveleremo i trucchi preparare le patate alla duchessa alla perfezione e servire così un contorno da leccarsi i baffi.

Avete mai pensato di servire le patate come contorno in modo diverso dalle solite patate fritte o cotte al forno?

Le patate duchessa fanno a caso vostro, uno sfizioso contorno facile e soprattutto di gran effetto scenico che piacerà a tutti.

L’origine di questo piatto è francese, ma poi man mano la ricetta si è diffusa in tantissimi altri paesi. Si tratta di un contorno davvero buono, invitante e soprattutto versatile. Si tratta di una ricetta non solo facile, ma anche molto economica.

Sarebbe opportuno conoscere i trucchi per poterle preparare alla perfezione le patate alla duchessa così da servire un contorno perfetto che stupirà tutti.

LEGGI ANCHE -> COME FARE IL SAUTE’ DI VONGOLE: svelati tutti i passaggi

COME PREPARARE LE PATATE DUCHESSA scopri i trucchi

Di per se la preparazione delle patate alla duchessa non è difficile ma con qualche piccola astuzia si riesce a servire un contorno perfetto.

Purtroppo potrebbe accadere che le patate alla duchessa non mantengono, ovvero non hanno la forma desiderata.

patate duchessa
(Canva photo)

Con qualche piccola dritta da seguire servirete delle patate alla duchessa croccanti fuori e morbide dentro, bastano pochissimi ingredienti e pochi minuti e servirete un contorno da leccarsi i baffi.

Ecco come procedere, innanzitutto non si può utilizzare qualsiasi patata, deve essere quella a pasta farinosa così si prestano meglio alla preparazione.

Le patate adatte sono quelle che farinose e asciutte che solitamente utilizzate per la preparazione del purè e gnocchi.

Inoltre le patate dovranno essere perfette, con una buccia liscia e non raggrinzita e senza alcun germoglio. Vanno lavate per bene, per rimuovere ogni traccia di terriccio, poi le lessate in una pentola con abbondante acqua. Per garantire una cottura perfetta, vanno scelte patate della stessa grandezza.

Il tempo richiesto per la cottura varia in base alla grandezza della patata, occorre più o meno 35-40 minuti. Inserite i rebbi di una forchetta, se usciranno facilmente allora potete scolarle. Le patate vanno sbucciate calde, ecco il trucco per non scottarvi le mani.

Il segreto sta nel lavorare il composto tiepido e non completamente freddo, altrimenti rischiate di non riuscire a lavorare bene. Successivamente schiacciate le patate con uno schiacciapatate e trasferite la purea in una ciotola con il formaggio grattugiato, tuorli e burro e poi aggiungete un pò di sale e pepe oppure anche della noce moscata sarebbe perfetta.

Il segreto sta nell’ottenere un composto omogeneo e senza grumi e soprattutto non troppo sodo.

Trasferite il composto ottenuto in una sac-a-poche e per servire delle patate duchessa perfette, dovrete mettere la bocchetta a stella di 15 mm.

Rivestite la teglia da forno con carta forno, adagiate man mano le patate e infornate subito, ma se il forno non è caldo non otterrete un composto perfetto.

LEGGI ANCHE ->  CREMINA CACIO E PEPE PERFETTA: il segreto per renderla super

La temperatura perfetta del forno deve essere di 200° e il tempo di cottura è di circa 15-20 minuti, le patate si devono dorare. Ma per dare un tocco alle patate, spennellate un pò di tuorlo prima di infornare e le patate duchessa avranno una gratinatura più consistente.

Potete se volete arricchire le patate duchessa con dei salumi o del formaggio grattugiato.

Le patate duchessa si conservano benissimo in frigo per un giorno all’interno di un contenitore a chiusura ermetica e poi riscaldate prima di servire.