Solo con questi TRUCCHI servirai un CAPPUCCINO perfetto come quello del BAR

cappuccino
(Adobestock photo)

Vuoi stupire tutti a colazione non solo con un gustosissimo dolce? Ecco i trucchi per poter preparare un cappuccino come quello del bar.

La voglia di gustare un cappuccino delizioso, invitante che vi faccia leccare i baffi è comune a tutte, motivo per cui spesso preferiamo consumare la colazione al bar proprio per poterlo gustare alla perfezione. E’ inutile negarlo, tutte noi amiamo il cappuccino schiumoso del bar, non c’è bevanda migliore per poter iniziare la giornata bene. Spesso con il cucchiaino ripuliamo tutta la tazza così da gustare il cappuccino fino in fondo.

Noi di Mammeincucina vogliamo stupirvi con questi trucchi così quando vorrete potrete anche voi servire a casa un cappuccino come quello del bar.

LEGGI ANCHE->DOLCI VELOCI DI FERRAGOSTO: golosi, pronti in 10 minuti e da congelare

CAPPUCCINO come quello del bar: i trucchi da conoscere

Non rinunciate ad una colazione a casa in compagnia della vostra famiglia o dolce metà, basta davvero poco. Non solo servire una fetta di dolce, pasticcini o biscotti vi appagherà la voglia di dolce, ma accompagnare con una tazza di cappuccino invece di un bicchiere di latte freddo o caldo è tutt’altra storia.

schiumare latte
(Adobestock photo)

Provate a preparare a casa il cappuccino come quello del bar, così che anche dopo aver inzuppato la fetta di torta o un biscottino la schiuma rimarrà stabile.

Ecco i segreti per poter preparare a a casa un cappuccino schiumoso come quello del bar.

Sicuramente se si ha la macchina del caffè espresso la schiuma si preparerà alla perfezione, il più delle volete le macchine hanno in dotazione la valvola per schiumare il latte. Ma in mancanza di ciò, ecco come procedere.

Procuratevi del latte intero, perchè avendo una componente grassa maggiore rispetto a quello scremato la schiuma rimarrà più stabile. Quello parzialmente scremato invece creerà comunque una schiuma ma sarà meno compatta. Non basterà questo ma ricordate che il latte deve essere freddo da frigo.

Basta versare il latte freddo all’interno di un brick o barattolo di vetro, pulito e chiudete con tappo e poi agitate energicamente per qualche minuto. In questo modo noterete la schiuma in superficie. Adesso riscaldate nel forno a microonde per pochi secondi e poi lo versate nella tazza con il caffè caldo.

LEGGI ANCHE->Test personalità: BRIOCHE O CORNETTO? La risposta rivela chi sei

In mancanza del microonde ecco come procedere, mettete il latte in un bollilatte e riscaldate il segreto sta di non farlo arrivare ad ebollizione e con un frullino frullate un pò e poi servite nella tazza con il caffè caldo.

Provate anche voi e sarà un successo!