PASSATA DI POMODORO fatta in casa: ERRORI che non puoi commettere!

Passata di pomodoro
(Adobestock photo)

La passata di pomodoro si prepara spesso tra le mura domestiche, ma solo evitando questi errori sarà impeccabile.

Il profumo del pomodoro appena raccolto tutto racchiuso in una bottiglia di vetro. Questo è quello che tutte noi desideriamo dopo aver preparato la passata di pomodoro fatta in casa. La conserva di pomodoro, o passata di pomodoro è tra le classiche conserve fatte in casa tramandate dalle nostre nonne insieme alla conserva di melanzane e zucchine sott’olio, per non dimenticare le confetture e marmellate. L’estate è la stagione perfetta per poter preparare le conserve di pomodoro, però sarebbe opportuno evitare alcuni errori che potrebbero compromettere la conserva.

LEGGI ANCHE->Il segreto per conservare la passata di pomodoro dopo averla aperta, così si conserva a lungo!

PASSATA DI POMODORO fatta in casa: errori che compromettono tutto

Servire un prelibato piatto di pasta al sugo di pomodoro, piuttosto che una lasagna al forno o parmigiana di melanzana con una passata di pomodoro fatta in casa che non emani un buon profumo o che non ci si lecca neanche i baffi, beh che dire non è quello che noi tutte vorremmo.

Passata di pomodoro
(Adobestock photo)

Sarebbe opportuno conoscere alcuni errori imperdonabili che potrebbero rovinare la conserva di pomodoro fatta in casa!

1- Mai di fretta. La preparazione della passata di pomodoro richiede tempo, quindi è necessario dedicarsi una giornata intera alla preparazione. Il discorso della fretta inizia già dall’acquisto dei pomodori, se vi lasciate stregare dalla prima cassetta di pomodori che notate perchè il prezzo è allentante siete sulla cattiva strada. Scegliere pomodori di qualità vi garantirà una passata di pomodoro impeccabile.

2- Non fare la cernita. Assolutamente sbagliato è necessario selezionare dopo l’acquisto i pomodori eliminando quelli con macchie o tagli.

3- Lavaggio poco attento. E’ necessario porre particolare attenzione alla pulizia dei pomodori, che vanno lavati accuratamente più volete con acqua e asciugare per bene per evitare che si possa formare la muffa.

4- Occhio alla varietà. Non tutti i pomodori non sono tutti uguali, esistono diverse varietà, ma sicuramente quelle di “San Marzano”, una varietà campana particolare per la sua forma allungata, sono la tipologia più consigliata.

5-Non spellare i pomodori. Dopo l’avvenuta selezione e il lavaggio è necessario mettere i pomodori in una pentola con acqua bollente e dopo qualche minuto scolate e spellate.

6- Non scolare bene. Dopo averli sbollentati è necessario far sgocciolare bene i pomodori.

7- Cottura della polpa a fiamma alta. Dopo aver spellato i pomodori vanno cotti nella pentola in acciaio e la fiamma deve essere bassa e girate spesso. Solo dopo la cottura passate il tutto in un passaverdure e in un colino così da ottenere una passata liscia e vellutata.

8-Sterilizzare per bene i barattoli. Leggete attentamente il nostro articolo e non avrete difficoltà. 

9-Lasciare spazi vuoti in bottiglia. Come per ogni conserva non va mai lasciato spazio durante il riempimento del barattolo, bottiglia o vasetto. Solo in questo modo si garantirà maggiore sicurezza e non si ingloberà aria. Man mano schiacciate con il dorso di un cucchiaio lungo e poi ricordate di lasciare lo spazio di testa di almeno 2 centimetri fra il livello della salsa e il coperchio. Solo così si garantirà il corretto sottovuoto.

10- Sporcare i barattoli. Anche l’occhio vuole la sua parte occorre precisione, evitate di sporcare l’orlo delle bottiglie e poi chiudete accuratamente con i tappi.

LEGGI ANCHE->Come fare la FRITTATA DI CIPOLLE come quella della trattoria

11- Non sottovalutare il sottovuoto. Dopo la preparazione della conserva se volete conservarla in dispensa per diversi mesi questo step non può essere sbagliato. Dopo aver riempito e chiuso bene con il tappo. Rimuovete eventuale sporco intorno e immergete le bottiglie nella pentola con acqua bollente che deve coprire di qualche centimetro le bottiglie. Mettete dei canovacci di cotone tra le bottiglie così non si romperanno in seguito agli urti. Poi scolateli, metteteli a testa in giù e lasciateli asciugare completamente

Conoscendo questo errori potete preparare una passata di pomodoro in casa impeccabile.