Ecco i trucchi per PULIRE con ingredienti naturali la SPIANATOIA per fare pane, pizza e pasta

pulire spianatoia
Canva photo

Con pochi e semplici ingredienti naturali possiamo pulire facilmente la spianatoia che utilizziamo per fare pane, pizza e pasta: ecco i trucchi.

Preparare un piatto di pasta fatto in casa, così come il pane o la pizza ha un fascino del tutto particolare che ci riporta indietro nel tempo. Una pratica che era invece comune per le nostre nonne. Al giorno d’oggi la vita è sempre più veloce e ritagliarsi un po’ di tempo per preparare cibi genuini e fatti in casa è diventato praticamente quasi un lusso.

Ma se invece apparteniamo a quella schiera che ancora resiste e non cede al fascino del già pronto dovremo assolutamente conoscere tutti i segreti per pulire alla perfezione una spianatoia. 

Essa è infatti il piano di lavoro dove si preparano queste delizie ed è fatta generalmente in legno. Utilizzare prodotti chimici diventa praticamente un problema perché poi rischiamo di trasferire sui nostri impasti anche queste pericolose sostanze. Ecco allora i trucchi per pulire una spianatoia con ingredienti naturali.

LEGGI ANCHE –> ALLUMINIO ANNERITO: ecco come pulire e far tornare a splendere pentole e padelle 

Ecco come pulire naturalmente una spianatoia

pulire spianatoia
Canva photo

La pulizia della spianatoia è fondamentale per chi desidera impastare a mano. Pane, pizza e pasta sono squisite a patto che non assumano i prodotti e le sostanze chimiche con cui abbiamo pulito la spianatoia una volta che l’abbiamo utilizzata. Il legno essendo poroso tende infatti ad assorbire quello con cui viene a contatto. Infatti anche mestoli e taglieri in legno dovrebbero essere puliti con metodi naturali. 

Dall’altro lato è importante di volta in volta procedere alla pulizia della spianatoia così da garantire la massima igiene a tutto quello che andremo a preparare successivamente. Non solo, è bene che di volta in volta non restino i residui dell’impasto precedente su quello successivo.

E allora per evitare di dover poi stare a grattare la spianatoia per ore ed ore è bene conoscere i rimedi naturali per pulirla alla perfezione. Per far sì che la nostra spianatoia torni ad essere pulita senza residui di impasto serviranno solo due ingredienti naturali ovvero bicarbonato e limone. 

Il bicarbonato è una delle sostanze più preziose quando si tratta di pulire non solo frutta e verdura ma anche utensili e ripiani della cucina. Esso infatti svolge un’azione disinfettante e antibatterica. 

In questo caso il trucco è molto semplice. Basterà cospargere la spianatoia con il bicarbonato quindi tagliamo un limone a metà. Spremiamo qualche goccia su di essa e attendiamo che si formi una reazione chimica che ci permetterà di sciogliere le incrostazioni di impasto.

LEGGI ANCHE –> Come PULIRE il FRIGORIFERO NUOVO appena acquistato: ecco i rimedi della nonna più efficaci

A questo punto prendiamo mezzo limone e iniziamo a strofinarlo sopra alla spianatoia poi con un raschietto togliamo tutto e ripuliamo. Possiamo infine passare un panno imbevuto d’acqua così da eliminare ogni residuo sulla spianatoia.

Un altro metodo è invece quello di utilizzare il sale al posto del bicarbonato. Dividiamo a metà il limone e lo appoggiamo sopra al sale che avremo steso in un piatto, quindi strofiniamolo sulla spianatoia così da levigare la superficie. In caso di incrostazioni ostinate possiamo anche usare uno spazzolino o una spatola di plastica.