Come far mangiare l’insalata ai bambini? Scopri i trucchi

Marzo 18, 2021Virgilia Panariello
bambini verdure

Un pò tutti i piccoli non preferiscono l’insalata come pasto, ma come si può rimediare? Scopri i trucchi per far mangiare l’insalata i bambini.

Il problema che accomuna molte mamme è far mangiare le verdure ai propri figli e in particolar modo l’insalata. Si sa che l’insalata, qualsiasi essa sia, lattughino, icerberg lattuga, incappucciata a differenza delle altre verdure si deve necessariamente servire cruda e non tutti i piccoli la preferiscono. Si sa che in caso di spinaci, bietole e zucchine magari è molto più semplice. Infatti le potete servire come frittata oppure come hamburger di verdure, ecco qualche idea!

Ma tutti i bambini quando vedono arrivare a tavola il piatto di insalata iniziano a storcere il naso, si lamentano e soprattutto si rifiutano di mangiarla. Quindi tutto normale e comune a molte mamme. Ma noi di Mammeincucina, siamo qui in vostro aiuto per darvi qualche piccolo consiglio su come rendere accattivante e piacevole un piatto di insalata ai vostri piccoli.

Scopri i trucchi per far mangiare l’insalata i bambini.

I bambini hanno bisogno di tantissimi nutrienti. E’ importante far seguire un’alimentazione sana, equilibrata e non solo anche variare è importante. Sicuramente sarà il pediatra che vi darà tutte le indicazioni sulle quantità  e non solo degli alimenti da servire.

bambini con verdure
Fonte: Pexels

Come ben noto a tutti nell’alimentazione dei piccoli non possono mancare le verdure. Sono alimenti indispensabili per far introdurre sali minerali, vitamine, fibre e antiossidanti. Ma scopriamo in che modo possiamo servire l’insalata ai piccoli e convincerli a mangiarla.

  1. Colore. Prima regola fondamentale, servire un’insalata solo con foglie verde non è proprio l’idea giusta! Più colore c’è meglio è, si presenterà più allegra e invitante. Diciamoci la verità come accade per noi adulti se si esagera con il colore verde l’insalata risulta meno appetibile.  Aggiungete le carote magari tagliate a pezzetti piccoli se non la preferiscono alla julienne, unite anche i pomodori o le olive verdi denocciolate e tagliate a pezzetti. Certamente non sarebbe perfetto aggiungere il radicchio perchè ha un retrogusto non piacevole per i piccoli. Solo così catturerete l’attenzione dei vostri piccoli grazie alla vivacità dei colori.
  2. Frutta secca all’insalata. Magari potete aggiungere qualche nocciola o noce se loro gradiscono magari la vedono più appetibile e sono tentati dal mangiare visti che tra gli ingredienti c’è qualcosa che preferiscono.
  3. Anche il formaggio. Invece dei dadini di feta, che ne dite di aggiungere delle scaglie di parmigiano? Non solo è ricco in nutrienti e importante per lo sviluppo dei piccoli. Inoltre dona un sapore diverso  all’insalata. In alternativa anche della mozzarella tagliata a pezzetti sarebbe un’ottima idea, se riescono a masticarla bene!
  4. Che ne dite del prosciutto cotto. In questo modo servirete un piatto completo, invece di accompagnare il prosciutto cotto con l’insalata, l’aggiungete all’interno direttamente.
  5. Preparatela con loro. Magari avvicinare i vostri piccoli alla cucina, preparando proprio il loro pasto è una buona idea. Procedete in questo modo fate lavare le foglie di insalata ai piccoli, visto che quasi tutti adorano giocare con l’acqua. Invece per il resto degli ingredienti che dovete tagliare quindi utilizzare il coltello evitate di farlo fare ai piccoli.
  6. Piatti colorati. Servite l’insalata in piatti colorati o di personaggi che loro gradiscono, magari la vivacità dei piatti potrebbe rendere più appetitosa l’insalata.
  7. Condimento leggero. Non eccedete con l’olio o sale, ma fate in modo di equilibrare il sapore, evitate salse che sono poco salutari per i piccoli.

Provate anche voi a seguire questi trucchi per far gustare l’insalata ai bambini.

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post