Come igienizzare a fondo le tende della cucina: unte e sporche, torneranno a brillare

Le tende della cucina sono facilissime da igienizzare: niente più unto e sporco, con questo trucco torneranno a brillare, ecco come fare! 

Tra le tante faccende casalinghe da fare ogni giorno c’è sicuramente il bucato, che va lavato continuamente, soprattutto quando si ha una famiglia numerosa o ci sono dei bambini in casa. Vestiti, intimo, biancheria, asciugamani, tappeti, tutto va lavato con una cadenza regolare, e un’altra cosa importante da igienizzare sono assolutamente le tende.

come igienizzare tende della cucina
Tende in cucina: ecco come igienizzarle alla perfezione, addio sporco e unto – (MammeInCucina.it)

Soprattutto quelle della cucina, poi, sono particolarmente importanti da tenere pulite, perché tendono ad assorbire l’unto, lo sporco e tutti gli odori, per non parlare del fumo e di tutti gli schizzi che possono rovinare i tessuti. Ecco perché queste tende, rispetto a quelle delle altre stanze, vanno pulite più spesso e in maniera più approfondita. Ma come fare?

Sicuramente ci sono dei detersivi che si possono utilizzare e che possono sicuramente aiutare, ma quello che stiamo per proporvi è un metodo nuovo e decisamente più efficace. Vi permetterà, infatti, di eliminare qualsiasi traccia di unto e sporco e di far tornare le vostre tende della cucina come nuove: le vedrete brillare come non mai!

Come igienizzare le tende della cucina: ecco il metodo per eliminare unto e sporco

Se anche voi state cercando un modo per far tornare come nuove le tende della vostra cucina, questo è sicuramente il metodo che fa per voi. Si tratta, infatti, di un passaggio ulteriore rispetto al classico lavaggio a mano o in lavatrice, che va fatto prima e che vi permette di eliminare definitivamente sporco e unto, ma soprattutto di ammorbidire le tende ed evitare che si impregnino di cattivi odori. Non dovrete fare altro che procurarvi un sapone molle e del bicarbonato di sodio.

come igienizzare tende della cucina
Bicarbonato di sodio e sapone molle: ecco come lavare le tende della cucina – MammeIncucina.it)

Per prima cosa togliete le tende e mettetele a bagno in acqua, sapone molle, bicarbonato di sodio e lasciatele per circa 20 minuti. Una volta trascorso il tempo, risciacquate per bene le tende e strizzatele, poi mettetele in lavatrice e procedete con un lavaggio super delicato, magari usando solo un igienizzante e un ammorbidente profumato. Una volta effettuato il lavaggio, poi, potrete decidere di rimettere le tende a posto ancora bagnate, così da farle asciugare senza stirare, oppure dovrete stendere le vostre tende al sole e poi rimetterle al loro posto quando saranno asciutte.

In entrambe le occasioni sentirete il profumo in tutta la stanza e soprattutto potrete notare come lo sporco e l’unto diventeranno solo un lontano ricordo. Provate questo metodo e non potrete più farne a meno: risultato assicurato!

Gestione cookie