I pandori più buoni 😋 per Altroconsumo sono proprio questi: uno nemmeno te lo immagini! 😮

Altroconsumo ha decretato quali sono i pandori migliori sul mercato. Scoprite con noi se il vostro preferito è salito sul podio.

Non c’è alcun dubbio che il pandoro insieme al panettone siano i dolci natalizi per eccellenza. D’altronde, non mancano mai sulle nostre tavole! Oggi però vogliamo concentrarci sul pandoro. Vi siete mai chiesti se il vostro rientra tra i migliori in termini di qualità-prezzo?

migliore pandoro Altroconsumo
Mammeincucina photo

Come sappiamo il pandoro è originario di Verona ed è fatto di un impasto morbido e arioso che ricorda un po’ quello delle brioche e viene servito spesso con una generosa spolverata di zucchero a velo. Celebre per la forma particolare, si può tagliare in verticale, a fette lunghe, oppure in orizzontale: in questo secondo caso, è possibile disporre le fette in modo da creare una sorta di albero di Natale.

Il migliore pandoro secondo Altroconsumo

Il nome Pandoro è la combinazione di due parole: pan (pane) e d’oro (dorato) e, infatti, quando apriamo questo dolce super delizioso scopriamo che il suo interno è di colore oro miele! Ovviamente sono molte varianti che si possono acquistare, da quello semplice ai pandori farciti, ripieni di cioccolato, limone e tanto altro.

pandoro
Canva photo

Il primo pandoro messo in commercio risale al 14 ottobre 1884 e fu preparato dalla Melegatti, che è ancora uno dei marchi più noti. Come accennato in precedenza nei supermercati se ne trovano molte varietà a diversi livelli di prezzo, ma durante le feste natalizie nessuno riesce a farne a meno. Del resto è amato dai bambini quanto dagli adulti!

A maggior ragione è spesso complicato riuscire a sceglierne uno, ma ad aiutarvi ci ha pensato Altroconsumo che ha pensato ben di stilare una lista dei migliori pandori sul mercato. Per l’occasione ha preso in esame 10 pandori, prendendo in considerazione alcuni fattori come la completezza delle informazioni sull’etichetta e la qualità degli ingredienti.

Come sempre per determinare il migliore è stata inclusa anche una prova di assaggio da parte degli esperti e dei consumatori. Per l’esattezza la celebre società di consumatori ha considerato i seguenti parametri:

  • Etichetta
  • Analisi di laboratorio
  • Assaggio dei consumatori
  • Assaggio degli esperti

Sul podio sono arrivati esclusivamente pandori di ottima qualità. Al primo posto troviamo il Magnifico Pandoro Tre Marie con un costo che si aggira intorno agli 11 euro. In seconda posizione e con un solo punto in meno, è arrivato il prodotto Esselunga Le Grazie, considerato anche il miglior acquisto con i suoi 3,79 €. Subito dopo è arrivato il pandoro Maina, con un prezzo che si assesta intorno ai 6 euro. Tra i sette rimanenti pandori, 4 hanno raggiunto un giudizio di qualità buona mentre gli altri tre sono stati valutati di qualità media.