Ma quale tè e tè 🤣 la tisana migliore in assoluto la fai così e non crederai ai tuoi occhi! 👀

Voglia di tisana? C’è un metodo di preparazione poco conosciuto ma che ti lascerà a bocca aperta. Scopriamolo insieme.

Con il periodo invernale che si sta avvicinando non c’è niente di meglio che coricarsi al calduccio leggendo un libro o guardando la nostra serie tv preferita. E per finire, una bella bevanda calda in mano.

preparazione tisana
Mammeincucina photo

Se questo è il tuo modo preferito di passare il tempo nei mesi più freddi dell’anno, dovresti imparare l’arte degli infusi, come le tisane. Non hanno solo un sapore gradevole, ma anche proprietà benefiche che aiutano a depurare e idratare l’organismo. Ecco alcuni consigli su come prepararle e su quali gusti scegliere per soddisfare le proprie esigenze.

Come preparare la tisana

I veri amanti della tisana, sanno bene che esistono due metodi di preparazione: il classico e quello a microonde. Il metodo tradizionale consiste nel far bollire l’acqua in una pentola o in un bollitore, lasciando poi in infusione la bustina di tisana. Invece di dolcificare con lo zucchero, prova magari delle scelte più salutari, come il miele, il latte o la marmellata.

bevanda calda
Canva photo

C’è però un metodo alternativo: stiamo parlando del microonde. Alcuni potrebbero storcere il naso, ma non c’è alcuna differenza nel risultato finale. Secondo alcune ricerche condotte qualche anno fa, non si ottiene solo un ottimo sapore, ma anche un risultato migliore in termini di qualità.

Detto ciò, anche per quanto riguarda la scelta delle tisane, vogliamo regalarti qualche consiglio. Le tisane possono essere ottime alleate nella ricerca del benessere. Una delle più apprezzate per le sue qualità diuretiche e dimagranti è la tisana allo zenzero e limone. Bevuta calda nelle mattine d’inverno, aiuta a combattere i malanni di stagione. Gustato freddo in estate è perfetto per proteggere la cellulite.

Se invece hai bisogno di un po’ di relax e di un aiuto per dormire meglio, dovresti puntare su una tisana a base di melissa, malva o valeriana. Ogni erba ha le sue proprietà specifiche, quindi ogni tisana dà sollievo a disturbi specifici. L’ortica, ad esempio, aiuta la diuresi, mentre la camomilla rilassa anche in caso di mal di testa. La malva aiuta il mal di stomaco.

Per quanto riguarda la preparazione, basta acquistare la miscela che preferisci e metterla in infusione in acqua bollente (che, come abbiamo visto prima, puoi scaldare anche nel microonde). Quindi non ti rimane che addolcire con un cucchiaio di miele e sarai pronta per iniziare la tua serata di relax.

Gestione cookie