Tè verde per sgonfiare la pancia e dimagrire: ecco quanto e come usarlo

Oltre ad un particolare sapore il tè verde è utile per sgonfiare la pancia e aiuta a dimagrire: ecco quanto e come usarlo.

Perfetto per sostituire il caffè, dalle proprietà energizzanti, il tè verde è una bevanda dalle innumerevoli proprietà benefiche, tra cui quella di sgonfiare la pancia e di aiutare a dimagrire.

tè verde sgonfiare pancia
Canva photo

Oltre ad un sapore particolare, il tè verde è amato da molti proprio per questi suoi effetti positivi sull’organismo tra cui quello di stimolare il metabolismo. Perfetto, dunque, per chi vuole ritrovare la forma fisica.

Se abbinato ad uno stile di vita sano, ad una dieta varia ed equilibrata, e all’attività fisica praticata in modo regolare, il tè verde può aiutare il dimagrimento offrendo benefici anche sul girovita. Scopriamo di più.

Perché assumere tè verde per sgonfiare la pancia

Premesso che non esistono formule magiche per eliminare il grasso dall’addome, ma solo uno stila di vita sano, una dieta equilibrata e l’attività sportiva regolare, ci sono alcuni alimenti che possono aiutarci a raggiungere più facilmente l’obiettivo.

tè verde sgonfiare pancia
Canva photo

In questo caso se il desiderio è quello di sgonfiare la pancia e dimagrire dovremmo introdurre il tè verde nella nostra alimentazione. Potremo sostituirlo al caffè o semplicemente assumerlo in altri momenti della giornata.

Se d’inverno lo prendiamo caldo d’estate possiamo anche assumerlo freddo, dopo averlo conservato in frigorifero, proprio come le acque detox e le tisane fredde. In questo modo potrà anche diventare una bevanda dissetante. Il tè verde, o Camelia sinensis non è solo una bevanda, esso contiene molte proprietà e sostanze benefiche per l’organismo.

A partire dalle vitamine tra cui la A e la C, ma anche sali minerali come potassio, ferro, zinco, selenio e poi ancora antiossidanti. Il tè verde, oltre a far sgonfiare l’addome abbassa il colesterolo LDL nel sangue, rende il sangue più fluido, rinforza il sistema immunitario, inoltre, aiuta a dimagrire, come già specificato.

Non dimentichiamo poi che nel tè verde sono contenute le catechine, sostanze antiossidanti della famiglia dei flavonoidi che donano senso di sazietà.

Ma quanto tè verde bisogna assumere al giorno per sgonfiare la pancia e dimagrire? Intanto dobbiamo sapere come si prepara e quanto se ne può bere. Già con 3 tazze al giorno potremo ottenere dei buoni risultati.

Ad esempio una al mattino al posto del latte o del caffè, una prima di pranzo e l’altra prima di cena oppure come spuntino a metà mattina o pomeriggio. Per prepararlo dovremo considerare un cucchiaio raso di foglie con 200 ml di acqua per ogni tazza.

Una volta che avrà raggiunto l’ebollizione spegniamo il fuoco e adagiamo le foglie di tè verde, quindi lasciamo in infusione per circa 3 minuti e poi si filtra. Altrimenti si possono acquistare le bustine che non necessitano del filtraggio.

Come tutte le cose, anche il tè verde può avere degli effetti collaterali e contenendo caffeina e teina (anche se in misura minore rispetto al caffè), non si può eccedere altrimenti si rischia di incorrere in insonnia, irritabilità e tachicardia.

Inoltre, è sconsigliato anche a chi soffre di reflusso o ulcera a causa dei tannini contenuti nella bevanda che rischiano di far possono aumentare gli acidi prodotti dallo stomaco.