Dieta del gelato da 1300 calorie al dì: scopri il menù giornaliero da seguire

La dieta del gelato è utile per perdere peso senza privarsi del gusto: ecco il menù giornaliero da seguire. 

Con l’arrivo dell’estate torna la voglia di gelato. Spesso però in questo periodo cerchiamo di mangiare meno e soprattutto di evitare i dolci per non rovinare la linea. Molti approfittano anche dell’estate per iniziare una dieta.

dieta gelato 1300 calorie
Canva photo

Come conciliare il tutto? Con la dieta del gelato da 1300 calorie che riuscirà a farci dimagrire senza rinunciare al gusto. Il gelato infatti oltre che essere un dessert che piace un po’ a tutti, è anche un alimento nutriente, specie quello preparato artigianalmente. 

Quindi abbinandolo in modo cosciente e senza abusarne nelle quantità possiamo inserirlo nel regime alimentare dimagrante. Scopriamo allora cosa mangiare nella dieta del gelato da 1300 calorie al giorno e il menù da seguire per dimagrire con gusto. 

Ecco la dieta del gelato da 1300 calorie al giorno

Mangiare il gelato a dieta è possibile? Una domanda che in tanti si pongono specie ora che l’estate è arrivata. Un dessert al cucchiaio fresco e nutriente che piace sia ai grandi che ai bambini.

dieta gelato 1300 calorie
Canva photo

Spesso però chi è a dieta cerca di evitarlo per la paura di ingrassare. Eppure il gelato, anche in base agli ingredienti da cui è composto, è un alimento che fornisce proteine, zuccheri, grassi, vitamine e sali minerali.

Quando seguiamo una dieta ipocalorica, proprio come quella di cui si parla qui, e in questo caso che apporta sulle 1300 calorie al giorno, è meglio sempre scegliere un gelato alla frutta anziché alle creme. I gusti alla frutta sono infatti molto più digeribili e apportano meno calorie. 

In ogni caso la dieta del gelato da 1300 calorie è bene seguirla per non più di una settimana. A seguire per non vanificare gli sforzi basterà seguire un regime alimentare equilibrato. Qui trovi esempi da 1200 calorie o 1300 calorie.

Il consiglio comunque è sempre quello di affidarsi ad un nutrizionista prima di intraprendere un regime alimentare diverso dal solito. Inoltre, è bene non affidarsi al fai da te specie se si è in presenza di alcune patologie.

E ora non resta che scoprire come è strutturata la dieta del gelato da 1300 calorie che vuole essere solo un esempio non essendo stata formulata da un nutrizionista.

Intanto partiamo con il dire che questa dieta si compone di 5 pasti al giorno. Nei due spuntini, quello di metà mattina e l’altro di metà pomeriggio si potranno consumare o un frutto o due palline di gelato alla frutta.

Ecco un esempio di giornata tipo. 

Colazione: uno yogurt magro o una tazza di latte parzialmente scremato. Due fette biscottate con un cucchiaino di marmellata o 4 biscotti integrali o 30 g di cereali.

Pranzo: si può alternare una coppa con due palline di gelato fior di latte e 200 grammi di fragole, o due palline di gelato alla frutta e 200 grammi di macedonia, oppure 100 grammi di bresaola, rucola e qualche scaglia di grana e una fetta di pane piccola, oppure 150 grammi di mozzarella e pomodori conditi con olio evo e una fetta di pane piccola.

Cena: un piatto di pasta circa 70 grammi condito con le verdure o al pomodoro e un cucchiaino di parmigiano, un contorno e un frutto. Oppure una frittata con un uovo e un contorno di verdure e una fetta di pane o un’insalata di mare con verdura e una fetta di pane.