Perché mio marito dimagrisce più facilmente di me? – Dott.ssa Capone

Perché gli uomini dimagriscono di più e più facilmente delle donne? È tutta colpa della biologia: ecco cosa c’è da sapere per viverla bene.

Per una questione strettamente culturale le donne si preoccupano molto più degli uomini della loro forma fisica e ovviamente si impegnano molto più degli uomini a mantenere il peso forma nonostante gli anni che passano e lo stile di vita che cambia. Purtroppo però la biologia non è dalla parte delle donne, ed è bene esserne consapevoli.

uomini dimagriscono più delle donne
(Mammeincucina)

Gli uomini dimagriscono sempre più velocemente delle donne e questo avviene in ogni periodo della vita di una persona. La differenza diventa però particolarmente evidente tra i 20 e i 30 anni e, per la donna, nell’età della menopausa.

In pratica, se un uomo e una donna coetanei, nelle stesse condizioni fisiche e con lo stesso stile di vita, cominciano a seguire una dieta simile, l’uomo dimagrirà sempre di più e con minore sforzo rispetto alla donna.

Questo genera una serie di difficoltà psicologiche nelle donne che tentano di dimagrire o che decidono di intraprendere un percorso di rimessa in forma insieme al proprio compagno.

In pratica le donne si convincono di non aver seguito attentamente la dieta, oppure di essere state pigre e incostanti. Le cose non stanno così, e lo dice la scienza.

Perché gli uomini dimagriscono sempre di più e più velocemente delle donne?

Il motivo per cui gli uomini dimagriscono con meno sforzo è che le caratteristiche biologiche del loro corpo sono “programmate” per scopi differenti rispetto a quelle delle donne.

dimagrire uomo donna
(Canva)

In pratica le donne devono sostenere la gravidanza, mentre gli uomini devono preoccuparsi di assicurarsi il predominio fisico sugli altri maschi.

Per questo motivo i corpi degli uomini e delle donne si sono evoluti in maniera da sviluppare le caratteristiche migliori per svolgere i loro compiti biologici.

1 – Massa Muscolare

Gli uomini hanno più massa muscolare rispetto alle donne, perché hanno dovuto imparare a cacciare, proteggersi, combattere con i predatori e con gli altri maschi.

Dal momento che anche a riposo la massa muscolare consuma più calorie della massa grassa, il metabolismo basale di un uomo rispetto a quello di una donna sarà sempre più alto, a patto ovviamente di prendere due individui che si trovino nello stesso stato fisico.

2 – Massa Grassa

Il corpo delle donne possiede sempre una percentuale maggiore di massa grassa rispetto a un uomo di pari età e pari stato fisico.

La massa grassa normale di una donna normopeso è sempre tra il 18 e il 32% del suo peso totale.

La massa grassa di un uomo normopeso si aggirerà tra il 9 e il 19% del suo peso totale, in pratica la metà rispetto a una donna.

Dal momento che questo grasso è strettamente necessario per permettere al feto di svilupparsi in maniera sana e al fisico femminile di non deperire troppo durante la gestazione, è ovvio che la nostra biologia sia programmata in maniera da “tenersi stretto” il nostro grasso corporeo.

3 – Livelli Ormonali

I livelli ormonali degli uomini fanno sì che il loro consumo calorico giornaliero sia sempre più alto rispetto a quello di una donna di pari condizioni fisiche. Gli ormoni tipici dell’organismo maschile sono finalizzati allo sviluppo e al mantenimento della massa muscolare, inoltre vengono prodotti in maniera praticamente stabile durante tutto l’arco della vita di un individuo.

Come si sa invece le donne vanno incontro a pesantissimi sbalzi ormonali nel corso della propria vita. Il principale è quello che si affronta durante la menopausa e che comporta un naturale aumento di peso.

Proprio perché i corpi di un uomo e di una donna funzionano diversamente è importante che i piani alimentari vengano scritti con attenzione e ben bilanciati sulle esigenze biologiche e sulle abitudini di ogni singola persona.

Anche se si realizzasse una dieta dimagrante perfettamente calibrata sulle esigenze fisiche di un uomo e di una donna, al fine di ottenere uno stesso risultato, con ogni probabilità l’uomo dimagrirà più velocemente e con meno fatica.

Inoltre, anche se l’uomo dovesse concedersi qualche piccolo sgarro mentre segue la dieta, le conseguenze sul dimagrimento saranno necessariamente minori, perché il metabolismo basale più alto permetterà di bruciare le calorie in più in maniera più veloce e più efficace di quanto potrà fare una donna.

Per questo motivo è importantissimo conoscere i meccanismi biologici che regolano il nostro dimagrimento


Articolo redatto con la consulenza della Dott.ssa Ginevra Capone. 

Hai domande da porre alla nutrizionista di Mammeincucina.it? I contatti della Dott.ssa Capone sono a tua disposizione sulla sua pagina personale!