Utilizzi spesso il barbecue? Non perderti i consigli per farlo in tutta sicurezza

Se utilizzi spesso il barbecue devi conoscere alcuni consigli per grigliare in massima sicurezza, senza andare incontro a spiacevoli sorprese.

Il barbecue in America è una vera e propria tradizione tramandata da generazione in generazione, si fa spesso, si trova sempre l’occasione per grigliare della carne e del pesce. Ormai questa buona usanza si è estesa a macchia d’olio, c’è sempre un buon motivo per utilizzare il barbecue.

barbecue
(Canva photo)

C’è chi è alle prime armi e non sa come utilizzarlo alla perfezione, chi invece lo utilizza spesso, ma non nel modo corretto. Per questo motivo oggi ti diamo qualche consiglio a riguardo così da utilizzare il barbecue nel modo migliore.

I consigli per utilizzare il barbecue in tutta sicurezza

Le belle serate in compagnia di amici e parenti si organizzano spesso, cosa c’è di meglio di una grigliata di carne, piuttosto di pesce o verdure. Se vuoi farlo in tutta sicurezza senza andare incontro a spiacevoli sorprese, ecco quello che devi sapere

barbecue
(Canva photo)

Purtroppo se grigli nel modo sbagliato si potrebbe andare incontro a problemi seri di salute. Studi effettuati dall’American Institute for Cancer Research, hanno dimostrato che la cottura della carne sul barbecue può provocare la formazione di sostanze che possono risultare cancerogene. Purtroppo questo potrebbe accadere se si cuoce la carne a temperature elevate.

La cottura della carne a temperature elevate potrebbe causare la formazione di ammine eterocicliche e idrocarburi policiclici aromatici, che potrebbero favorire la comparsa di cancro. Ciò non significa che non si possono fare barbecue a casa, ma si potrebbe fare in tutta sicurezza, ecco in che modo.

Sicuramente bisogna girare spesso il cibo per evitare che si cuoce solo da un lato, rischiando di bruciare tutto. Non solo non bisogna assolutamente mettere a contatto diretto il cibo con la fiamma, utilizzare le “piastre” su cui porre il cibo.

In questo modo si andrà a creare una vera e propria barriera, sicuramente per non sbagliare sarà necessario marinare la carne, non solo la cottura della carne sarà perfetta, ma rilascia un odore particolare e la carne non si indurirà. Inoltre si va a ridurre la formazione di ammine eterocicliche. Inoltre aggiungendo delle spezie ed erbe aromatiche, che contengono antiossidanti, proteggono il cibo in cottura.

Un’altra cosa da fare è pulire bene le griglie eliminando ogni residuo che rimane attaccato, ecco come farlo in massima sicurezza.

Ricorda che è necessario utilizzare sempre carbone buoni come quelli di legni duri, che bruciano a temperature più basse. Solo avendo un po’ più di accortezza non andrai incontro a bruciature e carbonizzazione.

Quando si fa il barbecue, non si deve mettere troppo cibo perché non si garantirà una cottura omogenea, rischiando di servire carne o pesce non cotto completamente, alcune parti rimarrebbero crudi. Il motivo è semplice, il calore non si distribuirà bene e si potrebbe andare incontro a formazione di fumo che compromette tutto.