Dieta della frutta da 1300 calorie al giorno: ecco cosa portare sulla tavola

La dieta della frutta da 1300 calorie al giorno è ipocalorica e ricca di vitamine e sali minerali: ecco cosa portare sulle tavola.

Una dieta ipocalorica sana e bilanciata con tanta frutta: ecco il regime alimentare da 1300 calorie che possiamo adottare quando vogliamo perdere qualche chilo in vista dell’estate e della fatidica prova costume. 

dieta frutta 1300 calorie
Canva photo

Oltre alla frutta però per essere una dieta corretta, dovremo introdurre anche tutte le altre sostanze nutrienti. Non potranno quindi mancare le verdure, rigorosamente di stagione, ma anche carboidrati, proteine e grassi, quelli buoni però. 

Scopriamo il menù da 1300 calorie al giorno con tanta frutta di stagione fresca e leggera. Ecco cosa portare sulla tavola.

Ecco la dieta della frutta da 1300 calorie al giorno

Quando si decide di mettersi a dieta occorre sempre consultare il parere di un nutrizionista così da poter avere una dieta personalizzata in base alle nostre esigenze. Quello che segue è un menù giornaliero da 1300 calorie, una dieta dunque ipocalorica, che si basa sul consumo della frutta, ma non solo. Altrimenti puoi provare la dieta da 1200 calorie per perdere da 500 grammi a un chilo. 

dieta frutta 1300 calorie
Canva photo

Una dieta quindi piuttosto bilanciata e variegata che però non punta a sostituirsi in nessun modo ad un regime alimentare stilato da un nutrizionista. Questi sono solo consigli e andranno presi come tali. Dunque, se si ha la necessità di avere una dieta è sempre bene chiedere il consulto di un professionista.

Scopriamo allora come funziona la dieta della frutta da 1300 calorie al giorno che dura circa 5 giorni: ecco un menù tipo per perdere fino a un paio di chili alla settimana. Qui puoi scoprire anche la dieta del panino anch’essa da 1300 calorie. 

GIORNO 1
Colazione: un caffè o un tè verde, uno yogurt magro, 2 fette biscottate integrali con un cucchiaino di marmellata e un frutto.
Spuntino: una fetta di melone o due albicocche
Pranzo: 200 g di legumi a scelta fra lenticchie, fagioli o ceci e 80 g di formaggio magro. Un frutto di stagione.
Merenda: una banana
Cena:  200 g di pollo e un piatto di verdure. Un frutto.

GIORNO 2
Colazione: un frappè con una banana e una pesca e 200 g di latte scremato. Caffè o tè.
Spuntino: uno yogurt magro e un frutto.
Pranzo: risotto al pomodoro e un’insalata verde mista
Merenda: un frutto a piacere
Cena un piatto di minestrone senza legumi o a pezzi o frullato, 50 g di pane integrale e un frutto.

GIORNO 3
Colazione: 200 ml di latte scremato, 2 fette biscottate con un cucchiaino di miele e una spremuta d’arancia.
Spuntino: 1 fetta di cocomero
Pranzo: 80 g di pasta con le verdure e un frutto.
Merenda: 200 g di macedonia
Cena: 2 uova con una fetta di pane integrale e un frutto a scelta.

GIORNO 4
Colazione: 1 yogurt magro, una porzione di cereali e una manciata di mirtilli o altri frutti rossi.
Spuntino: due fette di ananas
Pranzo: riso e piselli e un contorno di insalata mista.
Merenda: una manciata di frutta secca
Cena: 200 g di pesce al vapore o alla griglia, una fetta di pane, un contorno di verdure cotte e un frutto.

GIORNO 5
Colazione: un frullato preparato banana e un altro frutto a scelta tra fragole o pesche e 200 g di latte scremato
Spuntino: uno yogurt magro e un frutto.
Pranzo: insalata di ceci o altri legumi e un contorno di verdure.
Merenda: un frutto di stagione
Cena: 200 g di carne di tacchino un panino da 50 g integrale, un contorno di verdure cruda e un frutto a scelta.

Il sabato e la domenica cerchiamo di non vanificare gli sforzi fatti durante la settimana e di non sgarrare con cibi spazzatura o dolci.