Torta fredda alla frutta come quella della pasticceria, devi solo (non) fare così

Se desideri preparare una torta fredda alla frutta come quella della pasticceria, ecco tutto quello che devi sapere.

La torta fredda alla frutta è uno dei dessert sempre gradito, che si tratti di una cheesecake  o di una crostata, ideale durante la stagione estiva, quando le temperature iniziano ad aumentare.

Torta fredda alla frutta
(Canva photo)

Se sei una mamma sempre attenta che adora prendere tutti per la gola, non solo in un’occasione speciale, magari per una festa di compleanno, ma anche come dessert da servire il pomeriggio o dopo cena se si vuole allietare i palati di tutti. Oggi ti sveleremo gli errori e i consigli utili per decorare la torta alla frutta alla perfezione.

Torta fredda alla frutta perfetta: ecco cosa (non) fare

La fredda alla frutta è un dessert che si può preparare a casa in pochissimi e semplicissimi step, basterà solo prestare attenzione per non cadere in errori banali che potrebbe compromettere tutti.

Torta fredda alla frutta
(Canva photo)

Diciamo la verità, la preparazione di una base di cheesecake o di una pasta frolla non è poi così complessa, ma quello che spesso mette in difficoltà tutte noi è proprio la fase finale di preparazione, ossia la decorazione non sempre è semplice. Diciamoci la verità, la torta oltre ad essere buona, invitante, fragrante, profumata ma anche bella a vedersi. L’occhio vuole sempre la sua parte. Si deve giocare molto con colori e dimensione non è poi così difficile.

Se vuoi preparare a casa una torta fredda alla frutta come quella acquistata in pasticceria ecco cosa (non) fare. Nel caso della preparazione della crostata, ecco come prepararla alla perfezione.

Il primo errore è non prestare attenzione ai colori della frutta. Bisogna creare una certa armonia, sicuramente si dovrà puntare su frutti di stagione. In estate ce ne sono tantissimi quindi avrai ampia scelta, fragole, albicocche, nespole, prugne, ciliegie, melone, davvero c’è ampia scelta.

Quindi non esagerare e cerca di disporre secondo un criterio ben preciso la frutta, non dovresti decorare la torta con più di 4-5 frutti di colore diverso, ma che non siano troppo di contrasto. Dovrai disporre al centro i frutti più piccoli, man mano più grandi fino ad arrivare ai bordi. Però non basta non puoi distribuire direttamente la frutta senza fare una base di crema pasticcera o marmellata. Il taglio della frutta non deve essere a caso, si dovrà tagliare solo la frutta di medie e grandi dimensioni, mentre i mirtilli, more, lamponi si dovranno lasciare interi.

Inoltre la frutta deve essere sempre fresca, matura, ma non troppo, poi dovrai lavarla bene, ecco come fare per non sbagliare. Il risultato perfetto con un dessert a dir poco invitante è lavare, tagliare la frutta prima di decorare altrimenti si annerirà.

Solo evitando alcuni errori, potrai servire una torta fredda alla frutta perfetta.