Perché sono tutte più magre di me? La vera relazione tra il fisico e la genetica – Dott.ssa Capone

Quanto conta la genetica nella definizione del fisico di una persona e quanto dipende dalla sua dieta e dalle sue abitudini?

Come per qualsiasi altro aspetto del nostro corpo, la nostra forma fisica è determinata da due cause principali, ovvero la nostra eredità genetica e i nostri comportamenti.

genetica fisico
(Mammeincucina)

Questo significa che per buona parte le caratteristiche del nostro corpo derivano direttamente dalle caratteristiche fisiche dei nostri genitori e dei nostri nonni ma che le nostre abitudini possono comunque influire molto profondamente sulla salute del nostro organismo.

In sintesi chi ha genitori o nonni in sovrappeso svilupperà più facilmente la tendenza al sovrappeso, anche se non c’è sempre una relazione causa – effetto in questi due dati.

Questo significa che in alcuni casi i nostri genitori e i nostri nonni possono aver sviluppato un sovrappeso dovuto a cause genetiche ma è altrettanto probabile (se non più probabile) che il loro sovrappeso fosse dovuto a un’alimentazione sbagliata e troppo ricca di calorie e di grassi in eccesso.

Se il nostro fisico dipende dalla genetica è inutile curare le abitudini?

Con la famosissima scusa “delle ossa grandi” abbiamo dato per anni la colpa del nostro sovrappeso alle sole cause genetiche. In alcuni casi si tratta però di vere e proprie scuse utilizzate per non dover ammettere di avere uno stile di vita poco salutare.

donna dieta
(Canva)

Per esempio, se i nostri genitori sono in sovrappeso a causa di una dieta sbagliata, è molto probabile che avremo appreso da loro delle cattive abitudini alimentari.

Tali cattive abitudini alimentari potrebbero provocare un forte sovrappeso senza che venga coinvolta alcuna causa genetica.

È dimostrato che, indipendentemente dalla genetica, seguire un’alimentazione sana e bilanciata nonché praticare regolarmente attività fisica migliora il fisico di tutti.

Bisogna precisare però che il miglioramento non sarà uguale per tutti. Al contrario, alcune persone potrebbero dimagrire molto più velocemente di altre o comunque ottenere una maggiore definizione dei muscoli molto prima di altri e con meno sforzo.

Questo diverso livello di miglioramento è sì, senza alcun dubbio, influenzato dalla genetica, ma le recenti scoperte scientifiche hanno dimostrato che il nostro comportamento è in grado di influire anche sulla genetica.

Grazie all’avvento dell’eugenetica (lo studio del miglioramento genetico) è stato scoperto infatti che assumere un determinato comportamento in maniera costante e continuativa è in grado di stimolare geni che in alcuni individui non si sarebbero attivati.

Cosa significa questo?

Che alcuni di noi posseggono un metabolismo veloce e possono mangiare grandi quantità di cibo senza che il loro peso ne risenta. Altre persone invece ingrassano in maniera estremamente veloce, nonostante il fatto che mangino in maniera molto controllata.

Questo però non deve convincerci che essere grassi o magri sia questione solo di genetica e quindi solo di fortuna. Tutti possiamo migliorare sensibilmente la nostra forma fisica attraverso un impegno costante e assumendo delle abitudini salutari. Ricordiamo sempre che non è mai troppo tardi per migliorarsi e che i benefici di una vita sana sono davvero significativi per la nostra salute.


Articolo redatto con la consulenza della Dott.ssa Ginevra Capone. 

Hai domande da porre alla nutrizionista di Mammeincucina.it? I contatti della Dott.ssa Capone sono a tua disposizione sulla sua pagina personale!