Finocchi gratinati poco croccanti? Evitare alcuni errori e saranno perfetti

I finocchi gratinati sono poco croccanti? Nessun problema, da oggi in poi non accadrà più, basterà evitare alcuni banali errori.

I finocchi gratinati sono davvero gustosi, invitanti, potremmo definirlo un contorno molto delizioso e versatile. Si abbina perfettamente con la carne, il pesce, i salumi e i formaggi. La ricetta dei finocchi gratinati, si possono anche preparare per servirli come sfizioso finger food, magari se hai invitato ospiti e vuoi prenderli per la gola.

Finocchi gratinati poco croccanti
(Canva photo)

In questo periodo si possono ancora trovare e si possono comunque preparare tantissime ricette, non solo i finocchi sono buoni così, senza alcun tipo di condimento.

Piace sempre stupire la propria famiglia, quindi si mette sempre passione e dedizione, motivo per cui si decide di preparare i finocchi gratinati, per dare un sapore diverso ai finocchi e servire un contorno particolare.

Infatti cucinati in questo modo i finocchi sono davvero squisiti e invitanti. Se avete preparato i finocchi gratinati ma non siete rimaste molto soddisfatte, sarebbe opportuno conoscere gli errori da evitare così si servirà un contorno perfetto e gustoso. Conoscere gli errori è importante, soprattutto se si decide di preparare per la prima volta questo contorno.

Finocchi gratinati poco croccanti: ecco gli errori da evitare

I finocchi sono sempre graditi, piacciono a tutti, non dovrebbero mai mancare quando si segue una dieta sana ed equilibrata. Inoltre si possono inserire in una dieta light e disintossicante, i finocchi contengono acqua, sali minerali, vitamina, fibre e anche antiossidanti.

Finocchi gratinati poco croccanti
(Canva photo)

Solitamente si possono gustare crudi, oppure conditi con un pò di succo di limone, olio extra vergine di oliva e sale. Ma quando si decide di stupire tutti a tavola, si decide di preparare una pietanza diversa, si pensa ai finocchi gratinati. Non è una preparazione complessa, ma l’errore è sempre in agguato. Veniamo a noi cerchiamo di capire come preparare a casa i finocchi gratinati, croccanti, basterà solo evitare alcuni errori.

1 – Finocchi non freschi. I finocchi se perdono freschezza, quindi si disidratano, non renderanno perfetto il contorno, quindi desistere se i finocchi sono poco freschi. Si possono conservare benissimo per diversi giorni, ma solo con questi trucchi.

2 – Non asciugare i finocchi.  I finocchi si devono lavare per bene, dopo aver rimosso eventuali parti macchiate. Sarà necessario asciugare con carta assorbente da cucina o canovaccio di cotone, così non libereranno acqua in cottura che li renderà mollicci e poco croccanti.

3 – Non tagliare a fette uguali. Se si vorranno servire dei finocchi gratinati croccanti e ben cotti sarà necessario tagliare i finocchi dello stesso spessore. Solo in questo modo si garantirà una cottura omogenea, non rischiando di mangiare finocchi duri e crudi.

4 – Omettere il pan grattato. Il segreto per finocchi gratinati perfetti è aggiungere il pan grattato, che garantirà la giusta croccantezza al piatto. Non solo l’errore è non mescolarlo al formaggio grattugiato, quello consigliato è il pecorino. Sembrerà banale ma il pan grattato è indispensabile per la preparazione di questa ricetta, il connubio con il formaggio rende perfetto il contorno. I segreti che non si possono perdere sulla conservazione del pangrattato.

Finocchi gratinati poco croccanti
(Canva photo)

5 – Cottura senza grill. I finocchi saranno croccanti solo se si impostano gli ultimi minuti di cottura con al funzione grill. Il risultato sarà garantito.

Solo evitando questi banali errori i finocchi gratinati saranno perfetti, provare per credere!