Il trucco da chef per non far staccare la farina dalle scaloppine? Eccolo!

Le scaloppine sono un secondo piatto tipico e facile da preparare: ecco il trucco per non far staccare la farina dalla carne. 

Le scaloppine sono un secondo piatto tipico della tradizione culinaria italiana. Facili e veloci da preparare necessitano in ogni caso di alcuni accorgimenti per essere fatte ad opera d’arte.

Si possono preparare con le fettine di carne di manzo, pollo, vitello o maiale che solitamente vengono infarinate e poi cotte in padella. Per farle occorre realizzare con il fondo di cottura una gustosa salsina a base di limone, vino e altri ingredienti a seconda della ricetta che si segue. 

Ma a prescindere da tutto ciò uno degli inconvenienti che spesso possono accadere quando si preparano le scaloppine è vedere la farina che si stacca dalla carne. Per ovviare a questo fastidioso problema esiste però un trucco. Scopriamo di cosa si tratta.

LEGGI ANCHE –> UOVO SODO PERFETTO: con questo trucco non sbaglierai più

Come non far staccare la farina dalle scaloppine

Tenere fettine di carne sottili, impanate con la farina e cotte in padella con una gustosa salsina a base di limone e vino. Fanno gola solo a sentirle descrivere: stiamo parlando delle scaloppine, un secondo piatto buono per quanto semplice da realizzare. A patto di conoscerne i segreti.

staccare farina scaloppine
Canva photo

Nonostante all’apparenza possa sembrare un secondo alla portata di qualsiasi persona si cimenti in cucina, esistono piccoli accorgimenti, che non tutti conoscono, e che permettono di ottenere un piatto perfetto. Amate da tutti quanti le scaloppine sono veloci da preparare e anche facili. 

Questo però non deve farci cadere in errore. Ad esempio uno fra gli inconvenienti che spesso possono capitare quando si preparano è vedere la farina dell’impanatura staccarsi inesorabilmente dalla carne. Anzi, spesso capita di vederla dissolversi. 

Come dobbiamo procedere affinché ciò non accada? Intanto la scelta delle fettine dovrà ricadere su carne sottile e ben battuta con un batticarne. Qui sotto puoi acquistarne uno su Amazon.

Detto ciò dovremo infarinarle e qui sta il trucco. Prima di procedere dovremo asciugare la carne con della carta da cucina in modo da eliminare eventuali liquidi, specie se usiamo carne scongelata.

Inoltre, l’altro importante passaggio è non passare la carne nella farina troppo tempo prima di cuocerla. La farina dovrebbe infatti essere messa sulla carne solo nel momento in cui la adagiamo sulla padella a cuocere. Mai troppo prima.

Solo così facendo la farina non si dissolverà una volta che andremo a cuocerla. Inoltre, non dimentichiamo che una volta che abbiamo cotto le scaloppine infarinate nell’olio o nel burro, a seconda di quello che la ricetta richiede, poi dobbiamo procedere con la salsina.

LEGGI ANCHE –> COME LESSARE LE PATATE SENZA ACQUA: scopri questo trucco

In tal caso bisogna togliere la carne dalla padella, tenerla un attimo da parte, quindi con il fondo di cottura prepariamo la salsina. Aggiungendo succo di limone o quello che la ricetta richiede.

Dopo aver preparato la salsa rimettiamo le fettine in padella e le giriamo da entrambi i lati nella salsina quindi serviamo a tavola. Con questi piccoli accorgimenti otterremo delle scaloppine perfette.

Il consiglio di Mammeincucina: batticarne per scaloppine

Caratteristiche:

  • Prodotto in acciaio inossidabile
  • Ottimo per ammorbidire facilmente vari tipi di carne
  • Lavabile in lavastoviglie
  • Prodotto di ottima qualità
  • Lunghezza: 13 cm – ø 8,5 cm

Prezzo Di Listino:
24,90 €

Nuova Da:
22,80 € In Stock
acquista ora