COME FARE L’AMATRICIANA PERFETTA: step e segreti imperdibili

AMATRICIANA
(Canva photo)

Questo piatto è una vera arte, gli ingredienti di questa squisita salsa che forma poi una deliziosa cremina, sono il guanciale, il formaggio pecorino e il pomodoro, scopriamo insieme l’amatriciana!

La pasta Amatriciana o Matriciana dal dialetto romanesco è una delle ricette di regione più famose in tutta Italia. Si tratta di un tipico piatto laziale che prende il nome dall’omonima città di Amatrice, una piccola cittadina in provincia di Rieti, al confine con l’Abruzzo.

LEGGI ANCHE -> NON SERVE METTERE IN AMMOLLO I LEGUMI SECCHI, usa subito questo trucco!

AMATRICIANA, il piatto della tradizione

L’amatriciana è diventata molto presto un prodotto tradizionale della regione Lazio e un simbolo della cultura culinaria italiana, pietanza famosissima ormai in tutto il mondo. Non molti sanno una vera curiosità: la pasta amatriciana non è che una variante della pasta alla Gricia, composta dagli stessi ingredienti escluso il pomodoro. Diciamo quindi una Matriciana in bianco!

AMATRICIANA
(Canva photo)

Oggi scopriremo insieme la ricetta originale dell’amatriciana, tutti i segreti i trucchi da mettere in pratica per garantirci un piatto della tradizione impeccabile.

Abbiamo già detto che l’Amatriciana rappresenta una variante della Gricia, la sua storia ha inizio proprio con questa. Simboleggia il piatto dei pastori, la Gricia è ancora oggi molto utilizzata in alcune zone in particolare della regione Lazio, prevede un condimento molto povero, composto da ingredienti basici ma totalmente soddisfacente e gustoso. Il pecorino e il guanciale si sposano perfettamente con la pasta. Dalla Gricia nasce quindi l’Amatriciana, con l’aggiunta del pomodoro nostrano. La differenza quindi tra i due tipi di pasta è appunto l’aggiunta o l’assenza della pomodoro.

Ormai di questi due tipi di pasta se ne hanno moltissime varianti, moltissimi chef sperimentano versioni gourmet, ma la tradizione vede l’uso del guanciale, del pecorino e del pomodoro.

La ricetta dell’Amatriciana, trucchi e segreti