CREMA DI CAFFÈ PERFETTA: i trucchi per farla a casa velocemente

CREMA DI CAFFÈ PERFETTA
(Canva photo)

La crema di caffè rappresenta una preparazione prelibata non solo nel periodo estivo, trovarcela pronta anche per un dessert veloce dopo il pranzo domenicale è un vero portento.

Questa crema dolce e profumata è un delizioso sfizio, fatta in casa, in maniera semplice, ci permette di avere a portata di mano un dolcetto post cena, il peccato di gola che desideriamo sempre tanto!

LEGGI ANCHE -> Perché il CAFFÈ VIENE BRUCIATO? Ecco il rimedio infallibile

Oggi scopriremo qualche utile espediente per una riuscita perfetta della crema di caffè casalinga. Ovviamente, a tutte le mamme sarà capitato di entrare a far colazione in un bar e trovare la crema di caffè già pronta, o subito proposta dal barista.

Trucchi e consigli per fare una CREMA DI CAFFÈ CASALINGA SUPER

Uno dei primi trucchi da mettere in pratica quando ci si cimenta nella preparazione della crema di caffè casalinga è quello di dolcificare il caffè quando è ancora bello caldo, senza esagerare però con la dose. Dopo aver dolcificato la dose di caffè che servirà per la crema, bisogna necessariamente lasciarlo riposare in frigorifero, farà infatti il suo lavoro, quando sarà ben freddo.

crema di caffè
(Canva photo)

Vediamo poi come aggiungere della panna alla nostra crema di caffè, optare sempre per una panna da montare, e preferire sempre una versione di panna vegetale, che andrà montata perfettamente gelida insieme al ghiaccio all’interno di un frullatore da cucina così da ottenere una bella spuma.

È sempre bene e consumare la crema di caffè sul momento, in maniera espressa, altrimenti rischierete di gustare un qualcosa di smontato, e non bello corposo come all’inizio. Mi raccomando poi a tutti gli utensili che vengono utilizzati per la preparazione della crema di caffè, poiché dovranno essere tutti molto freddi, magari metteteli in frigo una ventina di minuti prima così diverranno armi utilissime per una riuscita perfetta della crema di caffè.

E ancora…

Anche i bicchieri oppure i barattoli in vetro nei quali andremo a versare la nostra crema di caffè dovranno essere ben freddi, per ottenere un risultato più scenografico è bene appunto utilizzare dei barattoli, impreziosirli con dei nastri, magari di juta, e anche qualche chicco di caffè qui e là per servirla in tavola in maniera graziosa.

LEGGI ANCHE -> Test personalità: dimmi COME FAI IL CAFFE’ e ti dirò chi sei

Potete infatti impreziosire la crema di caffè con delle scaglie di cioccolato, della granella di nocciole o noci, ma anche del liquore, insomma potete personalizzare la vostra crema di caffè, senza esagerare con il quantitativo di zucchero, come volete. Scopriamo ora insieme diversi tipi di crema di caffè casalinga.

Crema di caffè TRADIZIONALE

Gli ingredienti basici per andare a comporre una crema di caffè tradizionale sono la panna, lo zucchero, il caffè. Avrete bisogno di tre tazzine di caffè, 20 g di zucchero, e 180 g di panna fresca vegetale da montare.

Basta mettere le fruste elettriche nel frigorifero e nel frattempo preparare il caffè, versarlo in un contenitore rigorosamente in vetro e zuccherarlo, lasciarlo poi raffreddare a temperatura ambiente.

Nel frattempo in una ciotola potete montare la panna molto fredda e versare via via il caffè a filo mescolando delicatamente, poi coprite questa ciotola con della pellicola trasparente per alimenti e lasciate riposare in frigorifero per almeno un’oretta. Dopodiché la crema è pronta da servire!

Crema di caffè VERSIONE LIGHT

Questa versione più leggera non prevede l’aggiunta della panna. Avrete bisogno di due cubetti di ghiaccio, 200 ml di caffè freddo, 300 ml di latte parzialmente scremato o bevanda vegetale a scelta, e tre o quattro cucchiaini di dolcificante naturale a scelta, tra stevia, sciroppo d’agave, miele.

crema di caffè
(Canva photo)

A questo punto preparate il caffè e dolcificatelo con il dolcificante naturale scelto, mettetelo in frigo. In un frullatore invece versate il latte o la bevanda vegetale con i cubetti di ghiaccio e frullate fino a rendere un composto molto spumoso.

LEGGI ANCHE -> ESPRESSINO FREDDO panna e caffè: un piacere per il palato!

Infine prendete il caffè dal frigorifero e frullatelo con la frusta elettrica aggiungendo anche il composto precedente, potete servire la vostra crema leggera in bicchieri di vetro, bella fresca.