Come preparare a casa gli INVOLTINI DI CARNE perfetti, i TRUCCHI che ti aiuteranno

carne involtini
(Adobestock photo)

Avete mai preparato a casa gli involtini di carne? Ecco i trucchi per farlo alla perfezione e con un risultato più che soddisfacente.

Gli involtini di carne sono il secondo evergreen che accontenta tutti a tavola, siamo solite acquistarle già pronti, ma se volete potete prepararli a casa facilmente basta davvero poco. E’ necessario seguire qualche piccola astuzia per poterli servire alla perfezione, per evitare di andare incontro ad involtini che si induriscono in cottura o che si possano aprire. Per questo noi di Mammeincucina vi sveliamo i trucchi per non sbagliare e i vostri involtini saranno a dir poco perfetti.

LEGGI ANCHE->Test personalità: dimmi qual è la tua FETTINA PREFERITA e ti dirò chi sei

INVOLTINI DI CARNE perfetti i TRUCCHI che ti aiuteranno

E’ bello poter servire degli involtini di carne preparati da voi, ma è comprensibile che è molto più facile acquistarli al banco frigo che prepararli a casa. Solo con i nostri trucchi li preparerete in pochissimi minuti e con risultati più che soddisfacenti. Siete curiose? Basta davvero poco trasformare una fettina di carne in sfiziosi involtini, ecco in che modo.

Involtini carne
(Adobestock photo)

Innanzitutto quando dovete preparare gli involtini di carne dovrete chiedere al vostro macellaio di fiducia le fettine adatte, perchè non tutti i tagli sono adatti. E’ consigliabile la sottofesa di vitello, il manzo a fette, la noce e il codone.

Step successivo, le fette dovranno essere dello stesso spessore e a forma rettangolare, così da garantire involtini uguali e non solo anche la cottura sarà omogenea senza andare incontro a spiacevoli sorprese. Si passa alla farcitura per 4 persone bastano 8 fettine di carne, prima di farcirle, prendete il batticarne e battete un pò senza esagerare. Il trucco sta nel mettere le fettine di carne tra due fogli di carta forno, battete cosicché si romperanno le fibre. In questo modo noterete che la carne risulterà più tenera anche dopo cottura.

La farcitura solita e classica è composta da un trito di aglio, prezzemolo, pinoli, uvetta e formaggio grattugiato, ma potete farcire le fettine di carne come volete. Anche con le fettine di pancetta, prezzemolo, aglio, capperi, olive nere e acciughe non è male. Ma gli involtini si possono farcire anche con scamorza e prosciutto cotto.

A questo punto potete arrotolare gli involtini e legarli con dello spago da cucina, se non ne avete va bene lo stuzzicadenti, ma fate attenzione perchè si potrebbe spezzare. Bloccare la fettina di carne garantirà che il ripieno non fuoriesca in cottura.

LEGGI ANCHE->Come fare i PETTI DI POLLO PERFETTI in padella: 4 trucchi per evitare che vengano stopposi

E’ il momento tanto atteso, la cottura degli involtini, mettete in una padella ampia un filo di olio extra vergine di oliva, aggiungete l’aglio e le erbe aromatiche, scegliete quello che gradite, magari alloro, rosmarino, timo, o salvia. Fate rosolare per 4 minuti, ad ambo i lati, a fiamma alta e poi abbassate la fiamma e proseguite la cottura sfumando con il vino bianco e fate cuocere per 8 minuti.

Insaporite con pochissimo sale e pepe e non fate seccare il sughetto. Ma vogliamo lasciarvi con un piccolo consiglio per garantire una cottura perfetta e impeccabile che lascerà i vostri involtini perfetti e succosi durante la cottura aggiungete un pò di acqua e se volete una cremina aggiungete un pò di farina.

Provateci anche voi!