Devi assolutamente conoscere questi TRUCCHI se utilizzi la SAC A’ POCHE

Sac à poche
(Adobestock photo)

La sac-à-poche è indispensabile in cucina, ma per evitare spiacevoli sorprese dovere conoscere questi trucchi.

Indispensabile in cucina, la sac-à-poche è uno degli utensili che non può mancare nel vostro kit per poter decorare non solo piatti dolci e salati. I pasticcieri e chef non possono farne almeno, esistono diversi modelli da quelle usa e getta a quelle a in tessuto. Non basta averla lì nel mobile degli utensili, ma è necessario saperla utilizzare alla perfezione, basta seguire dei semplici trucchi, ecco quali.

LEGGI ANCHE->TEST PERSONALITA’: a che cosa non puoi rinunciare? Il tuo peccato di gola dice chi sei

SAC A’ POCHE: i trucchi che devi conoscere

La sac à poche è un sacchetto triangolare che ha un’apertura grande da un lato, dove si va ad inserire la farcitura, salsa, crema e dall’altra parte un beccuccio che può variare di dimensione e forma, indispensabile per decorare le torte, cupcake, tortine, cestini e tanto altro.

sac à poche per decorare
(Adobestock photo)

Il più delle volte la sac à poche è sostituita dalla siringa, un utensile più professionale che molti chef e pasticceri gradiscono.

Scopriamo i trucchi per utilizzare bene e senza sbagliare la sac-à-poche. Indipendentemente dal materiale, che sia di tessuto o in silicone l’utilizzo è lo stesso, l’importante è acquistare una sac à poche di qualità, con tessuto o materiale resistente e inodore. In questo modo lavorerete in tutta sicurezza e non solo, i piatti saranno perfetti se il beccuccio decoratore  garantisce rifiniture precise. Si sa che per certi piatti anche l’occhio vuole la sua parte, per realizzare le meringhe, biscotti e pasticcini perfetti non potete che utilizzare un utensile perfetto. La sac-à-poche potremmo definirla  un vera e propria alleato in cucina.

Il primo trucco sta nel riempire bene la sac-a-poche. Prima scegliete il beccuccio o i beccucci che vi serviranno per la decorazione e mettete all’interno della sacca la farcitura. Per velocizzare e non sporcare eccessivamente le pareti della sac à poche è fare dei risvolti  su se stessa senza andare troppo oltre la metà. Poi mettete la farcitura senza riempire troppo e risvoltatela di nuovo. Premete dall’alto verso il basso così la crema arriverà al beccuccio, inizialmente sembrerà che scarseggia la farcitura ma dopo qualche secondo uscirà facilmente. Non vi resta che decorare la vostra torta dolce o salata, dipende da quello che avete preparato.

L’altro trucco sta nel mantenere con la mano destra il beccuccio fermo così la decorazione sarà perfetta. Non appena la crema sarà terminata, aggiungetene altra come consigliato sopra.

Ricordate che se state utilizzando una crema calda dovrete prima farla intiepidire e poi inserire nella sac à poche. Se invece dovrete farcire dei bignè o cornetti appena sfornati, lasciate intiepidire e poi farcite con la crema preparata i dolci, vi consigliamo però di utilizzare un beccuccio piccolo e liscio.

Per non andare incontro a spiacevoli sorprese, ricordate che la sac-à-poche con gli annessi beccucci va lavata per bene. Solo così eviterete la formazione di incrostazioni. Lavate per bene sotto acqua corrente e poi lasciate in ammollo in acqua calda con i detergente per piatti, se sono di un materiale resistente alle alte temperature potete anche bollire in acqua calda.

LEGGI ANCHE->La BRUSCHETTA è molla o non tostata come dovrebbe? 4 REGOLE PER FARLA PERFETTA

Vogliamo lasciarvi con un piccolo trucco che vi sarà di grande aiuto. Utilizzate la sac à poche usa e getta se utilizzate dei coloranti alimentari, perchè non sarà facile rimuovere il colore che aderisce alle pareti.