Torte salate che passione! Ecco 4 modi per prepararle in maniera sfiziosa

torte salate
Foto da Canva

Le torte salate sono un gustoso salvacena facili da realizzare e dal gusto assicurato: ecco 4 modi per prepararle in maniera sfiziosa. 

Le torte salate sono delle squisite alternative al classico primo o secondo piatto, possono infatti essere considerate a tutti gli effetti dei gustosi piatti unici da consumare sia a pranzo che a cena.

Non solo, adatte anche per un buffet o un pranzo al sacco le torte salate sono un vero e proprio jolly in cucina. Inoltre, si possono realizzare in un’infinità di modi diversi basta solo liberare la fantasia per dar vita a delle torte particolari e diverse dal solito.

Oltre alla classica Quiche Lorraine, la “mamma” di tutte le torte salate, di cui vi avevamo già fornito la ricetta, ecco 4 modi per preparare delle squisite torte salate a base di verdure, formaggi, salumi e chi più ne ha più ne metta.

Ecco 4 modi diversi di preparare le torte salate

torte salate
Foto da Canva

Considerate dei veri e propri salvacena le torte salate sono anche delle valide ricette del riciclo, infatti, possiamo davvero svuotare il frigorifero e riempirle con tante delizie che altrimenti finiremmo per dimenticare nei meandri degli scomparti.

Possiamo spaziare senza limiti alla creatività inserendo salumi o pesce come salmone o tonno, ma anche formaggi e verdure. Zucchine, asparagi, pomodorini e così via.

Inoltre, per prepararle possiamo scegliere fra una base di pasta sfoglia (qui trovi la ricetta light senza burro) , di pasta brisé ma anche di pasta matta a base di olio extravergine anziché burro è ideale per queste torte.

Naturalmente farla in casa è sempre una soddisfazione ma se siamo di fretta basterà acquistarne un rotolo di quella confezionata e il gioco è fatto.

Scopriamo allora subito 4 modi sfiziosi per preparare le torte salate.

1) Torta salata con pomodorini e pesto di basilico

La ricetta qui sotto prevede la realizzazione di una pasta sfoglia che andremo a riempire con dei pomodori e del pesto al basilico. Una variante squisita è anche con il pesto di pistacchi. Dopo aver steso la sfoglia spalmiamo il pesto quindi adagiamo i pomodori che potremo scegliere di diverse varietà e dimensioni, dai ciliegini, ai datterini gialli, dai cuore di bue ai ramati. Una volta realizzata la nostra torta basterà infornarla ed il gioco è fatto. Nel video tutorial qui sotto c’è tutto il procedimento.

2) Torta salata con asparagi e prosciutto cotto

Una torta di stagione è quella con gli asparagi e prosciutto cotto, ma non solo. In questa versione andremo ad aggiungere anche mozzarella, uova e pecorino. Anche qui la base è la sfoglia ma nessuno ci vieterà di scegliere una brisé. Qui sotto tutti i passaggi per realizzarla.

3) Torta salata cavolfiore e salsiccia

E ora scopriamo questa variante a base di cavolfiore e salsiccia. Partendo dal realizzare una base senza burro ma utilizzando solo farina, olio e acqua. Se preferite comprare la pasta già pronta potrete optare per una brisé quindi procedete come da tutorial.

4) Torta salata con melanzane e pomodorini

E infine, ecco una torta salata con le melenzane messe a crudo, l’unica accortezza è di tagliarle a fettine sottili, in questo modo cuoceranno insieme alla base. Oltre alle melanzane, che non andranno quindi cotte prima, serviranno anche dei pomodorini. Infine, per preparare la base non serviranno né burro, né uova. Per un gusto più deciso possiamo anche aggiungere della feta. Qui sotto puoi trovare tutti i passaggi chiave della ricetta. 

 

E se ancora sei in cerca di altre idee ecco anche la torta salata di rucola e taleggio, la torta salata con cuore di bieta e fontina, saporita e facilissima e la torta salata con pasta matta senza burro. A te la scelta!