Sei sicura di cucinare bene le uova? C’è qualcosa che devi sapere

Aprile 20, 2021Denis Carito
Sei sicura di cucinare bene le uova? C’è qualcosa che devi sapere

La preparazione più versatile per eccellenza eppure quella che nasconde più insidie è quella delle uova. Le cuciniamo praticamente ogni giorno in mille modi diversi, in camicia, sotto forma di frittata, omelette magari per una colazione salata, le usiamo per i dolci e per le preparazioni salate indistintamente, per non parlare poi della nostra versione di uova impanate, perfette per un aperitivo rustico in casa. 

Rapidissime da portare a tavole nascondono anche orecchi rischi nei quali sarebbe bene non incombere. Scopriamo insieme tutto gli errori da evitare quando cuciniamo le uova.

Dalla padella allo sbucciare, vediamo insieme cosa non fare

  • Prima di tutto non dovresti usare una padella comune, mai sottovalutare l’importanza della padella che si utilizza per cucinare le uova. Affinché queste non si attacchino bisogna necessariamente optare per una padella antiaderente. Anche se andremo ad aggiungere un filo di olio extravergine d’oliva per sicurezza, la padella antiaderente eviterà una frittata e delle uova più in generale, in frantumi.
preparazione uova
(Adobestock photo)
  • Mai cucinare le uova, che siano sottoforma di frittata, di omelette, o semplicemente uova strapazzate, con una fiamma troppo alta. Oltre a rischiare che si attacchino nonostante avessimo utilizzato una padella antiaderente, sicuramente si sgretoleranno, risulteranno inoltre piuttosto gommose. È bene quindi cuocere le nostre uova ad una fiamma moderata, che manterremo per tutta la durata della cottura. 
  • Riferendoci a ciò che dicevamo all’inizio vi consigliamo vivamente, nonostante utilizziate una padella antiaderente, di aggiungere sempre e comunque un filo di olio extravergine di oliva, oppure una noce di burro. Questo piccolo espediente consentirà non solo di evitare che le uova si attacchino ma anche di garantire una cottura delle uova più omogenea. 
  • Siete sicure di rompere le uova, anche mentre state preparando una torta, in maniera corretta? Tutte noi rompiamo le uova sul bordo della nostra terrina ma questo non è il modo più corretto. Rischiamo così di lasciar scivolare dei piccoli pezzettini di guscio delle uova all’interno della nostra terrina, molto meglio invece cercare di picchiettare continuamente fino ad apertura, le uova, sul nostro piano di lavoro e poi aprirle interamente nella terrina con gli altri ingredienti.

E ancora…

Nono dimenticate mai questo punto: le uova si mescolano sempre prima di versarle nella padella antiaderente. Solo così riusciremo ad evitare che le uova si cuociano prima del tempo, la formazione di grumi, e a garantirci una cottura davvero uniforme. Quindi sempre meglio mescolare le uova prima anche se ci si dedicherà ad una preparazione a base di uova strapazzate. 

bastoncini di pollo e verdure
Fonte: Adobe Stock
  • Per le uova non vale la stessa preparazione della pasta, infatti, se si vogliono preparare delle uova sode, bisogna metterle direttamente nel pentolino con acqua fredda per poi portare l’acqua con le uova all’interno ad ebollizione.

Per scoprire inoltre come preparare l’uovo in camicia perfetto, cliccate qui! 

Infine, veniamo al “come sbucciare le nostre uova calde”. La soluzione? La pazienza. Effettivamente per riuscire a sgusciare delle uova in maniera corretta e facile è bene attendere che si raffreddino completamente. Per accorciare i tempi potete anche posizionare le uova sotto acqua corrente fredda.

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post