Crema pasticcera alle pesche: dolce al cucchiaio o per guarnire le torte, facile e veloce

    La crema pasticcera alle pesche è un dolce al cucchiaio o ideale per guarnire le torte, facile e veloce da realizzare. 

    Se stai cercando una variante alla classica crema pasticcera questa alle pesche è davvero fresca e golosa. Una variante estiva perfetta per essere gustata al cucchiaio o ideale per guarnire le torte. 

    crema pasticcera pesche
    Canva photo

    Deliziosa, la crema alle pesche si può anche servire dentro ad una coppetta e accompagnata da qualche biscotto sbriciolato o un crumble croccante. Altrimenti è perfetta per guarnire i dolci come bignè, pan di spagna e torte in generale. 

    Un dolce veloce che potremo realizzare anche all’ultimo minuto se arrivano ospiti all’improvviso. Una variante golosa ed estiva rispetto alla classica crema pasticcera o a quella più particolare al caffè, perfetta anche per farcire dolci e torte.

    Ecco la ricetta della crema pasticcera alle pesche

    Un cucchiaio tira l’altro. Se vuoi allietare le tue giornate estive la crema pasticcera alle pesche è una fresca variante, facile e veloce da preparare. Per realizzarla basterà dotarci di qualche pesca noce e ridurla a purea.

    crema pasticcera pesche
    Canva photo

    Una ricetta molto veloce che si lascerà amare un po’ da tutta la famiglia. Potrete anche accompagnarla con delle squisite lingue di gatto ottime anche nella versione light. Scopriamo allora come preparare la crema pasticcera alle pesche.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 15 minuti

    Tempo di cottura: 10 minuti

    Tempo totale: 25 minuti

    Ingredienti:

    • 4 pesche noci
    • 4 tuorli
    • 120 g di zucchero
    • 3 cucchiai di maizena
    • 180 g di latte
    • scorza di limone
    • 1 baccello di vaniglia

    Preparazione

    1. Laviamo le pesche e poi le sbucciamo quindi le inseriamo dentro ad un mixer e frulliamo. Filtriamo bene la purea così ottenuta con un colino a maglie strette.
    2. In un recipiente mescoliamo con le fruste i tuorli, lo zucchero e la maizena.
    3. Apriamo il baccello di vaniglia e togliamo i semini che andremo ad aggiungere al latte che avremo messo dentro ad un pentolino.
    4. Aggiungiamo la scorza di limone al latte e portiamolo ad ebollizione. Quindi spegniamo.
    5. Versiamo il latte nel recipiente delle uova e mescoliamo con frusta.
    6. Rimettiamo tutto nel pentolino e portiamo sui fornelli. Quando raggiunge l’ebollizione uniamo la purea di pesche precedentemente preparata e lasciamo addensare.
    7. Quando ha raggiunto la giusta consistenza la togliamo dal fornello, e la spostiamo in una pirofila bassa e larga, quindi la copriamo con la pellicola a contatto per non far formare la pellicina. Lasciamola raffreddare in frigorifero.

    Trucco da mamma:

    Al posto delle pesche possiamo provare ad utilizzare anche un altro tipo di frutta come albicocche o melone.

    INGREDIENTI