La confettura di pesche con un fantastico retrogusto piccante stregherà tutti i tuoi ospiti!

    La confettura di pesche con il retrogusto piccante è perfetta da abbinare ai formaggi: ecco l’ingrediente segreto per stregare gli ospiti. 

    Tra gli abbinamenti più particolari e un po’ più originali che possiamo fare quello della confettura di pesche, con un retrogusto piccante, insieme ai formaggi è davvero delizioso. Un accostamento meno usale rispetto al classico gusto pera che siamo soliti trovare in accompagnamento ai formaggi.

    confettura pesche piccante
    Canva photo

    La confettura di pesche con il retrogusto piccante si prepara ora che è estate e possiamo disporre di una gran quantità di questi deliziosi frutti, per realizzarla è semplice ma dovremo preparare anche un ingrediente segreto.

    Se allora vogliamo realizzare un antipasto per stregare i nostri ospiti a base di formaggi e una confettura di pesche al retrogusto piccante ecco svelata la ricetta di questa deliziosa conserva che potremo gustare per tutto l’inverno.

    Ecco la ricetta della confettura di pesche piccante con l’ingrediente segreto

    Nel mese di agosto siamo ancora pieni di tanti succosi e dolci frutti estivi, e possiamo averli disponibili per realizzare squisite confetture che potremo conservare in dispensa per tutto l’inverno assaporando così ancora un po’ d’estate quando fuori sarà già freddo.

    confettura pesche piccante
    Canva photo

    La confettura di pesche, proprio come quella di albicocche, fragole o di fichi e molte altre ancora è una di quelle delizie da preparare ora. In questo caso però l’abbiamo realizzata con un retrogusto piccante utilizzando un ingrediente segreto, in particolare il peperoncino.

    Grazie al peperoncino la confettura di pesche diventa un accompagnamento perfetto anche per piatti salati e in particolare si abbina in modo sublime con i formaggi. Scopriamo allora come realizzare questa buonissima confettura alle pesche piccante.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 30 minuti

    Tempo di cottura: 40 minuti

    Tempo totale: 1 ora e 10 minuti

    Ingredienti:

    • mezzo chilo di pesche
    • 150 g di zucchero
    • 1 peperoncino (fresco o secco)

    Preparazione

    1. Iniziamo dal lavare le pesche, poi le sbucciamo quindi le tagliamo a tocchetti e le mettiamo dentro ad un tegame bello grande meglio se antiaderente. Aggiungiamo anche il peperoncino.
    2. Accendiamo il fuoco e lasciamo cuocere le pesche per circa 30 minuti avendo cura di mescolare di tanto in tanto.
    3. Aggiungiamo poi lo zucchero e lasciamo cuocere per altri 10 minuti a fuoco basso.
    4. Spegniamo quindi il fuoco e utilizzando un frullatore ad immersione frulliamo tutto, anche il peperoncino.
    5. Dopo aver sterilizzato i vasetti versiamo la confettura all’interno, quindi chiudiamoli in modo ermetico e mettiamoli dentro ad una pentola dai bordi alti piena d’acqua. Poniamola sul fuoco e dal momento in cui l’acqua inizia a bollire consideriamo circa 15 minuti.
    6. Lasciamo raffreddare l’acqua con i vasetti all’interno. Una volta che l’acqua sarà fredda possiamo procedere a toglierli ed asciugarli esternamente.
    7. La confettura di pesche piccante è pronta e perfetta da mettere sui formaggi.

    Trucco da mamma:

    Una volta aperti i vasetti di confettura di pesche piccante devono essere conservati in frigorifero. Altrimenti si possono conservare in dispensa.

    INGREDIENTI