Confettura di lamponi fatta in casa: sana e genuina, la conserva che non può mancare in dispensa

    Ecco la ricetta semplice, della confettura di lamponi, che potrai gustare ogni volta che vorrai e preparare dei dessert unici.

    Pronta per preparare un’altra conserva dolce? Oggi ti presentiamo la confettura di lamponi, poco comune rispetto alle solite, ma molto gustosa e delicata. Di per se la preparazione non è difficile, il segreto per un buon risultato è la scelta di lamponi freschi e di qualità.

    Confettura di lamponi
    (Canva photo)

    I lamponi sono frutti di bosco, quelli che in molti apprezzano, un po’ come i mirtilli. I lamponi a differenza di altri frutti hanno un sapore molto intenso, in molti li preferiscono per una serie di motivi.

    Apportano antiossidanti, vitamine, molte fibre e pochi zuccheri, inoltre migliorano l’elasticità dei vasi sanguigni, apportano diversi benefici soprattutto alla salute delle donne. Che ne dici di preparare la confettura?

    Confettura di lamponi: la ricetta spiegata passo passo

    La confettura di lamponi è una conserva che ti permette di preparare tanti dolci, torte farcite, crostata, muffin, pasticcini, ma si può spalmare su una fetta di pane o fette biscottate.

    Confettura di lamponi
    (Canva photo)

    Con pochissimi e semplicissimi ingredienti potrai prepararla a casa. Questo è il periodo dell’anno che puoi prepararla, approfittane e sarà un successo! Prova anche queste conserve, la marmellata di mandarini, alle pere, salsa ai mirtilli, alle fragole.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di cottura: 40 minuti

    Tempo di riposo: 4 ore

    Tempo totale: 4 ore e 50 minuti

    Ingredienti:

    • 500 g di lamponi
    • 200 g di zucchero semolato
    • succo di un limone biologico

    Preparazione

    1. Prima di preparare la conserva, si consiglia di sterilizzare i barattoli, ecco come fare e non sbaglierai!
    2. Poi possiamo lavare i lamponi, dopo aver eliminato eventuali con macchie, asciughiamo ed eliminiamo il nocciolo. Mettiamo in una ciotola, aggiungiamo lo zucchero, il succo del limone filtrato e mescolare per bene con un cucchiaio.
    3. Trasferiamo in frigo, dopo aver coperto la ciotola con la pellicola per alimenti e dopo 4 ore, mettiamo in una pentola, facciamo sobbollire a fiamma bassa. Lasciamo cuocere per 40 minuti, giriamo di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.
    4. Trascorso il tempo, mettiamo la confettura nei barattoli, lasciamo un po’ di spazio dal bordo e chiudiamo con i tappi e capovolgiamo, così da creare il sottovuoto. Facciamo raffreddare e poi si può gustare.

    Trucco da mamma:

    La confettura di lamponi si può conservare in dispensa per 3 mesi, l’importante è che dopo l’apertura si conserva in frigorifero e si consuma entro e non oltre 4 giorni.

    INGREDIENTI