Marmellata di mandarini: genuina e salutare da avere sempre in dispensa

    Oggi ti sveliamo la ricetta per poter preparare a casa la marmellata di mandarini, una conserva genuina e salutare che tutte noi dovremmo avere in dispensa.

    Siamo soliti comprare al supermercato la marmellata di mandarini, ma dopo aver scoperto come prepararla a casa non la comprerai più. Poter preparare a casa una conserva è una grande soddisfazione non solo per noi mamme, ma anche chi l’assaggia.

    Marmellata mandarini
    (Canva photo)

    Si tratta di una conserva genuina, salutare e sempre gradita. Immagina a quanti dolci puoi preparare con questa conserva, crostate, plumcake, ciambelle, muffin. Non solo la marmellata di mandarini si può spalmare su delle fette di pane, fette biscottate o pane bianco. Scopri la ricetta per poter preparare a casa anche tu questa conserva.

    Marmellata di mandarini: la conserva semplice e gustosa

    La preparazione della marmellata di mandarini è semplice, occorrono 2 ingredienti oltre ai mandarini, bisogna solo avere pazienza per il tempo di cottura, ma il risultato gratifica.

    Marmellata mandarini
    (Canva photo)

    La marmellata si può anche servire a tavola insieme agli antipasti, magari per chi adora metterne un po’ sui formaggi. Oltre ai mandarini, puoi anche tu preparare a casa la marmellata di agrumi misti, ecco la ricetta perfetta.

    Ricetta per 4 persone

    Tempo di preparazione: 10 minuti

    Tempo di cottura: 52 minuti

    Tempo totale: 1 ora e 2 minuti

    Ingredienti:

    • 1 kg di mandarini
    • 400 g di zucchero
    • un po’ di vaniglia

    Preparazione

    1. Iniziamo a lavare i mandarini, per rimuovere per bene eventuali residui di sporco sulla buccia aiutarsi con lo spazzolino. Tamponiamo con della carta assorbente da cucina.
    2. Mettiamo abbondante acqua in una pentola e riscaldiamo, non appena arriverà ad ebollizione versiamo i mandarini, lasciamo cuocere per 6-7 minuti.
    3. Scoliamo e trasferiamo su un piatto ampio e lasciamo asciugare per bene, basterà mettere dei canovacci di cotone sul piatto. Poi dividiamo i mandarini a metà e rimuoviamo i filamenti bianchi e i semini, trasferiamo in un mixer e ricaviamo una purea.
    4. Mettiamo poi la purea in una pentola, aggiungiamo lo zucchero e la vaniglia e riscaldiamo a fiamma bassa e mescoliamo per bene e lasciamo cuocere per 45 minuti.
    5. Spegniamo e frulliamo con un frullatore ad immersione. Trasferiamo nei barattoli dopo averli sanificati.
    6. Ricorda di non arrivare ai bordi, poi chiudiamo i barattoli con il coperchio e lasciamo raffreddare. La marmellata di mandarini è pronta!

    Trucco da mamma:

    La marmellata di mandarini si conserva benissimo in dispensa per 3-4 mesi al massimo. Dopo aver aperto la marmellata di mandarini, si deve conservare il barattolo in frigo e si deve consumare entro 5-6 giorni. Magari si possono preparare barattoli più piccoli.

    INGREDIENTI