Come preparare la pasta fatta in casa senza macchina? I trucchi infallibili

Pasta fresca
Foto:Pixabay

Desiderate gustare la pasta fatta in casa ma non avete la macchina? Non scoraggiatevi vi sveliamo il trucco per preparare la pasta fatta in casa in modo facile e veloce.

In cucina non si possono avere tutti gli elettrodomestici, utensili e macchine specifiche per preparare qualsiasi cosa, perchè innanzitutto occorrerebbe molto spazio per poterli conservare. Ma si sa che a volte ci si trova di fronte a qualche difficoltà quando si vuole preparare una ricetta in particolare come pane, pasta fresca ma si ha a disposizione la macchina adatta o l’utensile giusto.

Sicuramente in una cucina si possono trovare diversi elettrodomestici come i frullatori ad immersione, robot da cucina, tritatutto, ma la macchina per preparare la pasta non sempre si ha. Ciò non toglie che se desiderate stupire tutti e volete preparare delle tagliatelle fresche o ravioli, potete farlo anche senza la macchina specifica. Noi siamo qui per darvi qualche piccolo suggerimento su come preparare un piatto tradizionale delle nostre nonne, la pasta fresca, anche senza la macchina seguendo qualche piccolo trucco.

Pasta fresca fatta in casa: trucchi infallibili

E’ bello cimentarsi in preparazioni diverse in cucina così da stupire tutti! Quante volte avete desiderato preparare delle semplici tagliatelle e della pasta fresca all’uovo o ravioli, ma non sapete da dove iniziare e soprattutto non sapete come procedere visto che la macchina per la pasta fresca non l’avete.

farina
Foto:Pixabay

La preparazione della pasta fresca in casa è una tradizione che si tramanda da generazioni in generazioni, ma non tutti la mantengono.  Per alcune persone è più semplice recarsi al negozio e acquistare la pasta fresca pronta per puoi cuocerla e condirla come si preferisce.

Ma se proprio non sapete come fare scoprite il trucco per preparare la pasta fresca in casa senza la macchina, occorre solo un pò di manualità e pazienza e il gioco è fatto.

Procedete in questo modo mettete sul piano di lavoro o sulla spianatoia la farina a fontana, mettete l‘uovo al centro e incorporate bene lavorando con le mani. Adesso non vi resta che stendere l’impasto, il segreto sta nel movimento, dovrete lavorare con le mani stendendo tra il polso e la punta delle dita. Vi fermate solo quando l’impasto sarà omogeneo e liscio. Adesso fate roteare l’impasto sulla spianatoia, in questo modo la renderete morbida. Ma ricordate che il tempo minimo di lavorazione deve essere di 10 minuti e i movimenti dovranno essere costanti e continui, non bisogna mai fermarsi.

Avvolgete il panetto nella pellicola trasparente per alimenti e lasciatelo riposare per almeno 30 minuti in un luogo asciutto e fresco. Passato il tempo si deve stendere l’impasto su una spianatoia o piano da lavoro leggermente infarinato, poi prendete un mattarello e stendete. Non si consiglia di mettere un pò di farina sul matterello altrimenti l’impasto si appiccica e si potrebbe bucare. Per ottenere un ottimo risultato dovete essere veloci nei movimenti, stendete la sfoglia e fate dei movimenti dal basso verso l’alto o in diagonale.

Pasta fresca
Foto:Pixabay

Ma come capire quando la sfoglia è pronta? La sfoglia per la pasta fresca sarà pronta solo quando lo spessore sarà uniforme e si intravede una trasparenza della superficie.

Non vi resta che provare anche voi a preparare a casa la pasta senza la macchina!