Vi avanza il caffè? Il trucco per utilizzarlo così da evitare sprechi

Febbraio 4, 2021Virgilia Panariello
caffè

Il caffè è una bevanda molto consumata, ma se avanza non buttate via perchè si può riutilizzare, scopri in che modo.

Il caffè è una bevanda conosciuta e consumata in particolar modo dagli italiani, in pochi sanno rinunciare a tanta bontà. C’è chi lo gusta a colazione perchè gli da una carica in più per affrontare al meglio la giornata. Ma si può benissimo gustare nel pomeriggio seduti sul divano a chiacchierare con  amiche, magari assaporando qualche dolcetto.

Il caffè si può preparare a casa nella moka c’è chi lo prepara ancora così, chi invece l’ha sostituita con la macchina espressa del caffè così da preparare con le capsule o cialde.

Ma accade spesso di preparare la moka e non si riesce a bere tutto, quindi come si può rimediare per evitare sprechi. Noi di Mammeincucina vi sveliamo un trucco per evitare di buttare il caffè avanzato.

Vi avanza il caffè? Il trucco per utilizzarlo così da evitare sprechi

In cucina si sa che si devono evitare sprechi, lo spreco alimentare è una problematica che riguarda tutto il mondo. Spesso non si presta la giusta attenzione, ma dietro ai tanti cibi che si consumano ci sono tantissime risorse naturali che hanno un forte impatto ambientale.

caffè
Foto:Pixabay

Quindi sarebbe buona abitudine raccogliere in un barattolo con coperchio il caffè avanzato per poi utilizzarlo, ecco in che modo.

-Liquore al caffè: un ottimo modo per riutilizzarlo, il liquore si prepara facilmente così da poterlo servirlo dopo i pasti. Basta aggiungere  un pò di alcool e zucchero per preparare un liquore perfetto. Ecco come preparalo a casa.

2-Biscotti al caffè e latte: un dessert di semplice preparazione che non richiede molto tempo si preparano in pochissimo tempo. Perfetti da servire a colazione da inzuppare nel latte. Scopri come prepararli seguendo la nostra  ricetta perfetta.

3- Glassa al caffè:  la glassa è molto utile nella preparazione di dolci, rende ancora più perfetto torte e biscotti. Bastano 3dl di caffè avanzato e miscelato allo zucchero a velo dopo che il caffè ha raggiunto il punto di ebollizione. Ricordate di aggiungere lo zucchero a velo setacciato, lo zucchero a velo.

4-Aromatizzare bevande: quando avanza il caffè mettete nel contenitore per i cubetti del ghiaccio e congelate, potete aggiungere il cubetto di ghiaccio al caffè per dare un sapore in più alle vostre bevande.

5-Zabaione al caffe: un dessert al cucchiaio sempre gradito che potete servire in alternativa al classico zabaione, occorrono pochissimi ingredienti, ecco il video tutorial.

Ma non solo il caffè avanzato potete riutilizzare ma anche il fondo del caffè ecco in che modo.

1-Fertilizzante per piante:  basta mettere il fondo del caffè in un vaso insieme al terreno e terrà via insetti. Inoltre tiene lontano anche le lumache. Se avete un invasione di formiche in casa o nel giardino,  mettete in una bottiglia spray il succo di limone con il fondo del caffè.

2-Eliminare cattivo odore in pattumiera: la pulizia in casa è davvero indispensabile, non bisogna tralasciare nulla. Quante volte vi è capitato di aprire la pattumiera e percepire un cattivo odore? Dopo aver lavato per bene con detergenti naturali, asciugate bene e mettete un pò di fondo del caffè su un pò di carta tra la busta e il fondo della pattumiera.

3-Detergente naturale: in cucina capita spesso di ritrovarsi con un padella sporca e incrostata, ma anche stoviglie e casseruole, potete utilizzare i fondi di caffè per rimuovere residui ostinati. Basta procedere in questo mettete 3 cucchiai di fondo del caffè su una spugna con retina e strofinate sulla parte interessata associata al detersivo per stoviglie.

4-Eliminate cattivo odore sulle mani: in cucina quando si preparano diverse pietanze capita di maneggiare cipolla e aglio e quindi possono rimanere cattivi odori. I fondi del caffè sono davvero utili, basta strofinarlo tra le mani e  noterete la differenza.

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Previous Post Next Post