Home Trucchi salva mamma Marmo della cucina splendente e come nuovo. Niente sgrassatore, ti svelo un...

Marmo della cucina splendente e come nuovo. Niente sgrassatore, ti svelo un trucco pazzesco

Scopriamo insieme come possiamo pulire in modo incredibile il marmo della cucina senza l’utilizzo dello sgrassatore ma con un trucco speciale.

Molto spesso il marmo delle nostre finestre si sporca in modo veramente importante, ci possiamo trovare delle macchie di polvere ma non solo. Ecco quindi che tenerlo pulito può diventare qualcosa di molto faticoso, specialmente se si incrosta.

Pulire marmo cucina
Come pulire il marmo della cucina: esiste un trucchetto formidabile (mammeincucina)

Come sappiamo bene, poi, questo materiale particolare ha bisogno di cure altrettanto speciali perché gli sgrassatori troppo aggressivi lo possono danneggiare in modo irreparabile.

Marmo della cucina: come trattarlo

Vi vogliamo proporre alcuni piccoli rimedi che vi lasceranno senza parole per quanto riguarda la pulizia del marmo, sono tutti super naturali e allo stesso tempo economici, in questo modo salveremo anche il nostro portafoglio. E’ importantissimo ricordarci, come primo punto, cosa non utilizzare: mai mettere aceto, succo di limone o acido citrico, perché questi componenti potrebbero andare a corrodere il nostro marmo e a rovinarlo in modo irreversibile. Dobbiamo prestare anche molta attenzione all’alcol denaturato, può risultare troppo aggressivo per una superficie così delicata, quindi il consiglio è di provarlo prima in un angolo che non sia facilmente visibile.

I metodi naturali che funzionano

Quando si parla di un metodo per pulire, naturale ed economico, ovviamente non possiamo che parlare del bicarbonato di sodio. Questo svolge un’azione molto leggera di abrasione ed è in grado di rimuovere anche le macchie più difficili. Ma come va utilizzato?

marmo cucina pulire trucco
I trucchi naturali che ci aiutano a pulire in modo perfetto il marmo -Mammeincucina

Uniamo 3 cucchiai di bicarbonato con un po’ di acqua, ecco che avremmo un composto umido e pastoso. Lasciamo in posa per circa un’ora e poi togliamo tutto con un panno molto morbido e con acqua tiepida, ecco che il nostro marmo tornerà lucente. Possiamo usare in alternativa anche il sapone di Marsiglia che è in grado di pulire questa superficie molto delicata. Prendiamo quindi 30 grammi di scaglie che andremmo a mettere in un litro di acqua, poi immergiamo una spugnetta non abrasiva e passiamo il tutto sul marmo. Ovviamente, una volta terminato, risciacquiamo il tutto ed ecco che tutto brillerà come non mai. Ma c’è un altro ingrediente che possiamo utilizzare e che arriva direttamente dalle nostre cucine.

Stiamo parlando della fecola di patate, che andremo a versare direttamente sulla nostra macchia e lasceremo agire per circa un’ora. Poi, trascorso questo tempo rimuoveremo il tutto con dell’acqua tiepida. Ultimo consiglio: utilizzare un vecchio capo di lana, in questo caso dovremmo semplicemente passarlo più volte sul marmo ed in questo modo tutta la polvere verrà attratta e lascerà per sempre la superficie, che tornerà splendente come piace a noi.

Qualche suggerimento in più

Ricordiamoci sempre di pulire con molta attenzione anche gli angoli e gli infissi dove spesso si accumulano polvere e sporco. Se gli angoli sono molto piccoli possiamo utilizzare anche un cotton fioc. Se sul nostro marmo ci sono delle macchie di calcare creiamo una soluzione con un cucchiaio di bicarbonato ed uno di sapone di Marsiglia in acqua tiepida e puliamo con una spugnetta morbida.