Ecco la furbata di mia nonna 👵 per asciugare subito il bucato 👚 quando ancora non esisteva l’asciugatrice

Per asciugare il bucato senza ricorrere all’asciugatrice c’è un metodo che ti farà risparmiare tempo e denaro!

Questo metodo è consigliato soprattutto nei mesi più freddi dell’anno, quando il brutto tempo è all’ordine del giorno ed è presente moltissima umidità. Proprio per questo motivo risulta difficile far asciugare i vestiti che abbiamo appena lavato.

asciugare bucato
Mammeincucina photo

Nei mesi invernali infatti tendiamo a lavare indumenti più pesanti, dalle felpe ai maglioni e il giorno è troppo corto per poter usufruire dei raggi solari. Però non preoccupatevi perché esiste un vecchio metodo della nonna che riuscirà ad asciugare gli indumenti in un batter d’occhio risparmiando anche sulla bolletta.

Asciuga il bucato con il metodo della camera ad aria

La soluzione a questo problema include l’utilizzo dei termosifoni, che vengono solitamente accesi nel periodo più freddo dell’anno. Potete utilizzare l’aria calda sprigionata da questi ultimi per riscaldare, non solo la vostra casa, ma anche per far asciugare più velocemente il bucato bagnato.

vestiti invernali
Canva photo

Le nostre nonne utilizzavano già questo trucchetto, quando ancora non esistevano le asciugatrici. Molto semplice ed efficace, il metodo consiste nel creare una camera d’aria in grado di favorire l’asciugatura dei panni. Dopo esservi procurate uno stendino (progettato per essere attaccato al termosifone) e un lenzuolo di cotone, ecco come procedere:

  1. Attaccate lo stendino al termosifone. Dopodiché procedete stendendo gli indumenti bagnati che fanno fatica ad asciugarsi. Perciò potete stendere asciugamani, felpe, maglioni o perfino jeans. Cercate di riempire tutto lo stendino in modo da utilizzare la massima capienza.
  2. Fatto ciò, prendete il lenzuolo che avete scelto di utilizzare per questo lavoro e stendetelo sullo stendibiancheria. Accertatevi che il lenzuolo copra anche il termosifone.  Così facendo si creerà una camera d’aria calda introno ai vestiti che permetterà a questi ultimi di asciugarsi in tempi molto brevi.
  3. Se volete velocizzare i tempi di asciugatura, allora potete optare per un deumidificatore. Quest’ultimo infatti sarà in grado di rende l’aria più secca ed eviterà il rischio che il vostro bucato puzzi di muffa a causa di un’asciugatura troppo veloce e incompleta.

Ovviamente non stendete i panni bagnati direttamente sul termosifone in quanto da un lato vi ritroverete con l’aria di casa più umida e inoltre non è particolarmente salutare per gli anziani, i bambini e le persone affette da problemi respiratori.

Non solo, vi ritroverete con i vostri panni rapidamente asciutti anche se l’asciugatura non risulterà completa: a causa delle particelle d’acqua ancora intrappolate fra le fibre dei tessuti si potrebbero venire a creare muffe e funghi, che, come sapete, producono un odore alquanto sgradevole.